Partito Democratico Grottaglie

Partito Democratico Grottaglie

Informazioni di contatto, mappa e indicazioni stradali, modulo di contatto, orari di apertura, servizi, valutazioni, foto, video e annunci di Partito Democratico Grottaglie, Organizzazione politica, Piazza Vittorio, Grottaglie.

14/06/2023

Iscritti e simpatizzanti sono invitati a partecipare!

03/06/2023
03/05/2023

đ—©đ—Čđ—»đ—Čđ—żđ—±đ—¶Ì€ đŸ± đ— đ—źđ—Žđ—Žđ—¶đ—Œ đ—Œđ—żđ—Č 𝟭𝟳.𝟬𝟬
đ—–đ—¶đ—żđ—°đ—Œđ—čđ—Œ 𝗣𝗗 đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č
đ—Łđ—¶đ—źđ˜‡đ˜‡đ—ź đ—©đ—¶đ˜đ˜đ—Œđ—żđ—¶đ—Œ đ—©đ—Čđ—»đ—Čđ˜đ—Œ đŸ±

21/04/2023

Il Partito Democratico Grottaglie sostiene la lotta dei lavoratori discriminati esprimendo solidarietĂ  e vicinanza: «Ancora una volta i lavoratori della Teorema SpA sono costretti a scioperare per protestare contro una insopportabile discriminazione. Non si puĂČ accettare che vi sia un diverso trattamento contrattuale a paritĂ  di lavoro».

Leggi l’articolo
👇

bit.ly/3Lfkse1

Comparto C a Grottaglie, guerra tra Comune e proprietari | Buonasera 31/03/2023

https://www.tarantobuonasera.it/taranto/provincia/698414/comparto-c-a-grottaglie-guerra-tra-comune-e-proprietari/

Comparto C a Grottaglie, guerra tra Comune e proprietari | Buonasera GROTTAGLIE - Terreni che hanno perso il loro valore ma sui quali continua a pesare la mano dei tributi comunali come se fossero ancora porzioni di pregio del territorio. È la grande contraddizione del cosiddetto Comparto C, una questione che si trascina da anni ma che adesso potrebbe sviluppare un ...

Naufragio di Cutro, Elly Schlein chiede le dimissioni di Piantedosi. Il ministro: «Se il Viminale ha sbagliato me ne assumo la responsablità» 01/03/2023

Naufragio di Cutro, Elly Schlein chiede le dimissioni di Piantedosi. Il ministro: «Se il Viminale ha sbagliato me ne assumo la responsablità» Il duro attacco della neo-segretaria del Pd, la risposta del ministro in Parlamento. Per la premier Giorgia Meloni «Ú nostro dovere, morale prima ancora che politico, fare di tutto per evitare che disgrazie come queste si ripetano»

25/02/2023

Domenica 26 febbraio si svolgeranno le primarie del Partito Democratico. La sfida Ăš tra Stefano Bonaccini ed Elly Schlein, per dare al partito un nuovo corso.
Anche a Grottaglie sarĂ  possibile votare presso il gazebo allestito in Piazza Principe di Piemonte dalle 8 alle 20 e, in caso di pioggia, presso la Piazza Coperta in via delle Torri.
Come Circolo PD di Grottaglie invitiamo tutta la cittadinanza a riflettere sul dare fiducia ad un grande partito popolare e di sinistra come il PD che puĂČ essere l'unica vera alternativa alla destra del Governo Meloni che vuole farci fare un tuffo nel passato.
L' Italia e Grottaglie hanno bisogno di una grande forza Democratica e Progressista rigenerata, nuova, larga e vicina alla gente che riesca a intercettare e risolvere le sofferenza dei cittadini per una vera giustizia sociale.
Le primarie del PD di domenica sono l'occasione in cui tutti i cittadini grottagliesi, elettori ed elettrici di sinistra, potranno ritrovarsi per costruire insieme una nuova casa comune: un Partito Democratico che possa dare dignitĂ  alle persone a partire dal lavoro fino al riconoscimento dei diritti sociali e della persona come la tutela della sanitĂ  pubblica, dell'ambiente a favore di una transizione sociale ed ecologica per risolvere definitivamente le tante vertenze sociali che attanagliano anche la nostra cittĂ  quali quelle dell'ex Ilva, dello stabilimento di Leonardo, dell'Ospedale San Marco e delle famiglie dei Comparti C.
E allora l’appello piĂč semplice e sincero Ăš solo questo: partecipate alle elezioni primarie, scegliamo insieme la nostra nuova classe dirigente.
Noi ci siamo. Per rafforzare la nostra democrazia, per rendere piĂč equo e giusto il nostro Paese e la nostra CittĂ  e per costruire un’Europa piĂč forte.

23/02/2023

Domenica 26 febbraio dalle 8 alle 20 scegli la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD.

Vota dove vivi e trova il tuo seggio su primariepd2023.it e puoi registrarti entro le 12 del 24 febbraio.

Partecipa anche tu.

23/02/2023

📣𝐄𝐜𝐜𝐹𝐜𝐱,
tra qualche giorno il Partito Democratico celebrerĂ  le sue đ©đ«đąđŠđšđ«đąđž.
La scelta sarĂ  tra i due compagni Stefano Bonaccini ed Elly Schlein, entrambi determinati ad offrire un nuovo vento al Partito Democratico 🇼đŸ‡č đŸ‡ȘđŸ‡ș, a đđžđŸđąđ§đąđ«đ„đš đ§đžđ„ 𝐬𝐼𝐹 𝐬𝐞𝐧𝐬𝐹 đąđđžđ§đ­đąđ­đšđ«đąđš 𝐞 𝐚 đœđšđąđ§đŻđšđ„đ đžđ«đž 𝐭𝐼𝐭𝐭𝐱 đ đ„đą đˆđ­đšđ„đąđšđ§đą đšđ„ đŸđźđ­đźđ«đš 𝐜𝐡𝐞 đŻđžđ«đ«đšÌ€. Adesso, Ăš il momento di costruire nuove e solide basi del Partito Democratico cosĂŹ da continuare a đ«đšđ©đ©đ«đžđŹđžđ§đ­đšđ«đž đ„đš đ©đ«đąđŠđš đŸđšđ«đłđš đâ€™đšđ©đ©đšđŹđąđłđąđšđ§đž 𝐚 đȘ𝐼𝐞𝐬𝐭𝐹 đ†đšđŻđžđ«đ§đš 𝐞 đđąđŻđžđ§đ­đšđ«đž đŸđźđ­đźđ«đą đ„đžđšđđžđ« 𝐞𝐬𝐞𝐜𝐼𝐭𝐱𝐯𝐱 đđžđ„ 𝐏𝐚𝐞𝐬𝐞. Per questo, oggi, invochiamo đ„â€™đšđ©đ©đžđ„đ„đš đšđ„ 𝐯𝐹𝐭𝐹 per domenica 26 febbraio. đ…đšđœđœđąđšđŠđšđ„đš 𝐜𝐹𝐧 đžđ§đžđ«đ đąđšâšĄïž.
Afferriamo quest’occasione per unirci e partecipiamo in tanti. Infatti, solo con la piĂč ampia đ©đšđ«đ­đžđœđąđ©đšđłđąđšđ§đž đ©đšđ©đšđ„đšđ«đž potremo scrivere nuove pagine del Partito e affrontare, insieme, le sfide che c’attendono.
📌𝐀𝐧𝐝𝐱𝐚𝐩𝐹 𝐚 đŻđšđ­đšđ«đž.

Saremo in Piazza Principe di Piemonte, dalle 8.00 alle 20.00.

21/02/2023

"Accetterei con dispiacere la notizia di un figlio gay: come se fosse milanista, đđąđŻđžđ«đŹđš da me. Un padre etero - sottolinea - vorrebbe che il figlio fosse come lui". E ancora: "Il đ„đąđŻđžđ„đ„đš 𝐞𝐬𝐭𝐞𝐭𝐱𝐜𝐹 delle donne nel centrodestra Ăš diminuito, Ăš aumentata la qualitĂ , a sinistra non guardo...".

Sono solo "alcune" delle dichiarazioni del Presidente del Senato, Ignazio La Russa / Fratelli D’Italia.

Intervista del 20.02.2023

Se le parole sono importanti, noi ne abbiamo đ™Ș𝙣𝙖 đ™„đ™šđ™§ 𝙡đ™Ș𝙞: đ™‘đ™šđ™§đ™œđ™€đ™œđ™Łđ™–.

20/02/2023

La commissione nazionale per il congresso del Partito Democratico ha reso noti i dati definitivi dei congressi di circolo che si sono svolti dal 3 al 19 febbraio.

I votanti sono stati 151530.

I risultati sono i seguenti:

Bonaccini 79787 voti, pari al 52,87%.

Schlein 52637 voti, pari al 34,88%.

Cuperlo 12008 voti pari al 7,96%.

De Micheli 6475 voti, pari al 4,29%.

È ANNA FILIPPETTI LA SEGRETARIA PROVINCIALE DEL PD DI TARANTO - Il Giornale di ArtesTV 16/02/2023

https://ilgiornale.artestv.it/2023/02/16/e-anna-filippetti-la-segretaria-provinciale-del-pd-di-taranto/

È ANNA FILIPPETTI LA SEGRETARIA PROVINCIALE DEL PD DI TARANTO - Il Giornale di ArtesTV PD FILIPPETTI: "SARÒ UNA SEGRETARIA UNITARIA CHE RAPPRESENTERÀ TUTTE LE ANIME DEL PARTITO" del responsabile della comunicazione PD segreteria provinciale Taranto Le vicende di questi giorni, con il Partito Democratico al centro di un dibattito serrato, confermano quanto ci fosse bisogno di una seg...

13/02/2023

--PD. CONGRESSI DI CIRCOLO, 127MILA VOTANTI, BONACCINI 54%, SCHLEIN 33%
(DIRE) Roma, 13 feb. - La commissione nazionale per il congresso
del Partito Democratico rende noti i dati provenienti dalle
commissioni provinciali dei congressi di circolo che si sono
svolti dal 3 al 12 febbraio. Hanno espresso la loro preferenza
127289 votanti.
I risultati sono i seguenti: Bonaccini 68950 voti, pari al
54,35%. Schlein42758 voti, pari al 33,70%. Cuperlo 9469 voti,
pari al 7,46% De Micheli 5697voti, pari al 4,49%.
A questi dati si aggiungeranno quelli dei congressi di circolo
di Lombardia e Lazio che avranno tempo fino al 19 febbraio.
(Rai/ Dire)

PARTITO DEMOCRATICO CIRCOLO DI GROTTAGLIE (TA) - COMUNICATO STAMPA - Il Giornale di ArtesTV 11/02/2023

https://ilgiornale.artestv.it/2023/02/11/partito-democratico-circolo-di-grottaglie-ta-comunicato-stampa/

PARTITO DEMOCRATICO CIRCOLO DI GROTTAGLIE (TA) - COMUNICATO STAMPA - Il Giornale di ArtesTV TESSERE GONFIATE DI ARTICOLO 1 GROTTAGLIE NEL CONGRESSO DEL PD del Responsabile della comunicazione del Partito Democratico circolo di Grottaglie (TA) E’ stata consegnata al Segretario cittadino, Francesco Montedoro, l’anagrafe degli aventi diritto a partecipare al Congresso del Circolo per il r...

Tessere gonfiate di Articolo 1 Grottaglie nel Congresso del Pd ( come da noi anticipato, sic) | Oraquadra 11/02/2023

https://oraquadra.info/2023/02/11/tessere-gonfiate-di-articolo-1-grottaglie-nel-congresso-del-pd-come-da-noi-anticipato-sic/

Tessere gonfiate di Articolo 1 Grottaglie nel Congresso del Pd ( come da noi anticipato, sic) | Oraquadra Da questa anagrafe risulterebbe un abnorme e anomalo numero di iscritti di Articolo 1 Grottaglie abilitati a partecipare al Congresso del Pd.

10/02/2023

I Congressi nazionale, regionale, provinciale e di circolo si svolgeranno presso la sede del Circolo del Partito Democratico di Grottaglie, Piazza Vittorio Veneto, n. 1, in data 12 febbraio 2023 dalle 16 alle 20.
Per le votazioni delle Primarie Nazionali del 26.02.2023 la sede sarĂ  il gazebo in Piazza Principe di Piemonte.
Qualora le condizioni metereologiche non lo permettessero, si svolgerebbe presso la sede del Circolo del Partito Democratico di Grottaglie, in Piazza Vittorio Veneto, n. 1

27/01/2023

Oggi, 27 gennaio ricorre đ—¶đ—č đ—Žđ—¶đ—Œđ—żđ—»đ—Œ đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—șđ—Čđ—șđ—Œđ—żđ—¶đ—ź.
Donne, uomini e bambini sterminati durante il periodo della nefandezza nazista.
Questo, non ù il solito annuale comunicato di ricorrenza, oggi non ù un giorno speciale, oggi ù il giorno della vergogna umana. Una pagina nera della storia dell’uomo in cui circa sei milioni di Ebrei sono stati ammazzati.
Oggi, uniamoci nel loro ricordo.

â€œđ¶đ‘œđ‘™đ‘Ąđ‘–đ‘Łđ‘Žđ‘Ÿđ‘’ 𝑙𝑎 𝑀𝑒𝑚𝑜𝑟𝑖𝑎 đ‘’Ì€ 𝑎𝑛𝑐𝑜𝑟𝑎 𝑜𝑔𝑔𝑖 𝑱𝑛 𝑣𝑎𝑐𝑐𝑖𝑛𝑜 𝑝𝑟𝑒𝑧𝑖𝑜𝑠𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑜 𝑙'𝑖𝑛𝑑𝑖𝑓𝑓𝑒𝑟𝑒𝑛𝑧𝑎 𝑒 𝑐𝑖 𝑎𝑖𝑱𝑡𝑎, 𝑖𝑛 𝑱𝑛 𝑚𝑜𝑛𝑑𝑜 đ‘đ‘œđ‘ đ‘–Ì€ 𝑝𝑖𝑒𝑛𝑜 𝑑𝑖 𝑖𝑛𝑔𝑖𝑱𝑠𝑡𝑖𝑧𝑖𝑒 𝑒 𝑑𝑖 𝑠𝑜𝑓𝑓𝑒𝑟𝑒𝑛𝑧𝑒, 𝑎 𝑟𝑖𝑐𝑜𝑟𝑑𝑎𝑟𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑐𝑖𝑎𝑠𝑐𝑱𝑛𝑜 𝑑𝑖 𝑛𝑜𝑖 ℎ𝑎 𝑱𝑛𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑐𝑖𝑒𝑛𝑧𝑎 𝑒 𝑙𝑎 đ‘đ‘ąđ‘œÌ€ 𝑱𝑠𝑎𝑟𝑒”

Sen. Liliana Segre
𝑠𝑜𝑝𝑟𝑎𝑣𝑣𝑖𝑠𝑠𝑱𝑡𝑎 𝑎𝑙𝑙’𝑂𝑙𝑜𝑐𝑎𝑱𝑠𝑡𝑜

20/01/2023

𝗖𝗱𝗩𝗜', 𝗡𝗱!
Esprimiamo profondo dissenso in riferimento a come l’attuale maggioranza ritenga di accompagnare la nostra cittadina nell’universo del “green”.
Noi tutti đ—°đ—¶ đ—źđ˜‚đ—Žđ˜‚đ—żđ—¶đ—źđ—șđ—Œ đ˜‚đ—»đ—ź đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č “𝘃đ—Čđ—żđ—±đ—Č” con giardini, strade alberate e grandi polmoni verdi tipo đ—œđ—¶đ—»đ—Č𝘁𝗼 đ—±đ—¶ đ—™đ—żđ—źđ—»đ˜đ—Čđ—čđ—č𝗼, đ—»đ˜‚đ—Œđ˜ƒđ—¶ đ—șđ—Œđ—±đ—¶ đ—±đ—¶ đ—șđ—Œđ—Żđ—¶đ—čđ—¶đ˜đ—źÌ€ đ˜‚đ—żđ—Żđ—źđ—»đ—ź alternativi all’automobile.
Per raggiungere questi obiettivi Ăš necessario đ—źđ˜đ˜đ—¶đ˜ƒđ—źđ—żđ—Č, đ—»đ—Čđ—¶ đ—°đ—Œđ—»đ—łđ—żđ—Œđ—»đ˜đ—¶ đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—°đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—¶đ˜đ—źÌ€, đ—œđ—Œđ—čđ—¶đ˜đ—¶đ—°đ—”đ—Č đ—±đ—¶ 𝘀đ—Čđ—»đ˜€đ—¶đ—Żđ—¶đ—čđ—¶đ˜‡đ˜‡đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č, đ—Čđ—±đ˜‚đ—°đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—Č đ—¶đ—»đ—°đ—Čđ—»đ˜đ—¶đ˜ƒđ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—č đ˜đ—żđ—źđ˜€đ—œđ—Œđ—żđ˜đ—Œ đ˜‚đ—żđ—Żđ—źđ—»đ—Œ 𝗼đ—č𝘁đ—Čđ—żđ—»đ—źđ˜đ—¶đ˜ƒđ—Œ đ—°đ—Œđ˜€đ—ź đ—°đ—”đ—Č đ—»đ—Œđ—» đ—Č̀ đ—șđ—źđ—¶ 𝗼𝘃𝘃đ—Čđ—»đ˜‚đ˜đ—ź.
A fronte di questa premessa, tuttavia, non possiamo non evidenziare come l’attuale maggioranza si sia solo accaparrata slogan populisti sul fronte del “green”.
Nei fatti, ù d’uopo porsi alcuni degli interrogativi che qui di seguito riportiamo:
𝟭) PerchĂ© la đ—Łđ—¶đ—»đ—Č𝘁𝗼 đ—™đ—żđ—źđ—»đ˜đ—Čđ—čđ—č𝗼 non Ăš stata ancora recuperata?
Eppure, nel programma â€œđ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č 𝗡đ—Č𝘅𝘁” Ăš previsto il “𝙧𝙚𝙘đ™Șđ™„đ™šđ™§đ™€ 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙖 đ™‹đ™žđ™Łđ™šđ™©đ™– 𝘱 𝘧đ˜Ș𝘯đ˜Ș đ˜Żđ˜ąđ˜”đ˜¶đ˜łđ˜ąđ˜­đ˜Șđ˜Žđ˜”đ˜Șđ˜€đ˜Ș, đ˜„đ˜Ș đ˜Žđ˜·đ˜ąđ˜šđ˜°, 𝘳đ˜Șđ˜€đ˜łđ˜Šđ˜ąđ˜”đ˜Șđ˜·đ˜Ș 𝘩 đ˜­đ˜¶đ˜„đ˜Șđ˜€đ˜Ș 𝘩 đ˜„đ˜Ș đ˜¶đ˜Żđ˜ą đ˜±đ˜łđ˜Šđ˜„đ˜Șđ˜Žđ˜±đ˜°đ˜Žđ˜Șđ˜»đ˜Ș𝘰𝘯𝘩 đ˜„đ˜Šđ˜­ đ˜±đ˜Ș𝘱𝘯𝘰 đ˜„đ˜Šđ˜­ đ˜đ˜Šđ˜łđ˜„đ˜Šâ€. Tuttavia, đ—»đ—¶đ—Čđ—»đ˜đ—Č 𝘀’đ—Č̀ đ—șđ—Œđ˜€đ˜€đ—Œ!
𝟼) PerchĂ© la đ—©đ—¶đ—čđ—čđ—Č𝘁𝘁𝗼 đ—–đ—Œđ—čđ—Œđ—șđ—Żđ—Œ non Ăš ancora fruibile?
Con determina n. 52 del 𝟼𝟳.𝟬𝟭.𝟼𝟬𝟼𝟼 l'amm. comunale đ—źđ—łđ—łđ—¶đ—±đ—źđ˜ƒđ—ź, đ—œđ—Č𝗿 đ—č𝗼 𝗮đ—Čđ˜€đ˜đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—č đ—°đ—”đ—¶đ—Œđ˜€đ—°đ—Œ đ—Č đ—±đ—Č𝗮đ—čđ—¶ đ˜€đ—œđ—źđ˜‡đ—¶ 𝘃đ—Čđ—żđ—±đ—¶ e per un periodo di dodici anni, la villetta Colombo ad una societĂ . Con determina n. 45 del 16.01.2023 la stessa đ˜€đ—Œđ—°đ—¶đ—Čđ˜đ—źÌ€ đ—żđ—¶đ—»đ˜‚đ—»đ—°đ—¶đ—ź definitivamente all'affidamento. đ—Šđ—Œđ—»đ—Œ đ—œđ—źđ˜€đ˜€đ—źđ˜đ—¶ 𝟭𝟼 đ—șđ—Čđ˜€đ—¶ đ—Č đ˜€đ—¶đ—źđ—șđ—Œ đ—œđ˜‚đ—»đ˜đ—Œ đ—Č 𝗼 đ—°đ—źđ—œđ—Œ.
𝟯) PerchĂ© il servizio di “đ—șđ—Œđ—»đ—Œđ—œđ—źđ˜đ˜đ—¶đ—»đ—¶â€ non Ăš andato a buon fine?
Eppure, era prevista, per il đŸČ đ—»đ—Œđ˜ƒđ—Čđ—ș𝗯𝗿đ—Č 𝟼𝟬𝟼𝟼, đ—č𝗼 đ—œđ—żđ—Č𝘀đ—Čđ—»đ˜đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č alla cittadinanza del nuovo servizio di mobilitĂ , đ—șđ—źđ—¶ 𝗼𝘃𝘃đ—Čđ—»đ˜‚đ˜đ—ź.
𝟰) PerchĂ© tutto questo ostracismo nei confronti del tratto di đ—œđ—¶đ˜€đ˜đ—ź đ—°đ—¶đ—°đ—čđ—źđ—Żđ—¶đ—čđ—Č đ—±đ—¶ đ—©đ—¶đ—ź 𝗠đ—Čđ˜€đ˜€đ—źđ—œđ—¶đ—ź, che evidentemente ha “qualcosa che non va”?
Eppure, gli stessi promotori della ciclovia ci hanno riferito che l’opera, cosĂŹ com’ù, đ—»đ—Œđ—» đ—Č̀ đ˜‚đ—» đ—Żđ˜‚đ—Œđ—» đ—Żđ—¶đ—Žđ—čđ—¶đ—Čđ˜đ˜đ—Œ đ—±đ—ź đ˜ƒđ—¶đ˜€đ—¶đ˜đ—ź đ—œđ—Č𝗿 đ—°đ—”đ—¶ đ˜ƒđ—¶đ—źđ—Žđ—Žđ—¶đ—ź đ—¶đ—» đ—Żđ—¶đ—°đ—¶ ed Ăš abituato a ben altra qualitĂ .
đŸ±) PerchĂ© la đ—©đ—Čđ—čđ—Œđ˜€đ˜đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—»đ—Œđ—» đ—Č̀ đ—źđ—»đ—°đ—Œđ—żđ—ź đ—źđ˜đ˜đ—¶đ˜ƒđ—ź?
Eppure, era il 𝟼𝟬𝟭𝟮 quando si sbandierava che l’obiettivo fosse quello di un “parcheggio bici vicino alla stazione” con tanto di dichiarazione dell’𝗔𝘀𝘀.𝗿đ—Č 𝗕đ—čđ—źđ˜€đ—¶ che all’epoca, in un’intervista dichiarava: â€œđ™„đ™Șđ™Łđ™©đ™žđ™–đ™ąđ™€ 𝙖𝙡𝙡𝙖 đ™ąđ™€đ™—đ™žđ™Ąđ™žđ™©đ™–Ì€ đ™šđ™€đ™šđ™©đ™šđ™Łđ™žđ™—đ™žđ™Ąđ™š đ™„đ™–đ™šđ™šđ™–đ™Łđ™™đ™€ 𝙙𝙖𝙡𝙡’đ™Șđ™šđ™€ 𝙙𝙚𝙞 đ™ąđ™€đ™©đ™€đ™§đ™ž 𝙖𝙞 đ™„đ™šđ™™đ™–đ™Ąđ™žâ€ – ebbene, siamo nel 2023!
Il tutto, senza considerare lo status in cui versano alcune Piazze, sparse qua e lĂ , per la CittĂ .
CiĂČ detto, auspichiamo che la đ˜đ—żđ—źđ˜€đ—łđ—Œđ—żđ—șđ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č “𝗮𝗿đ—Čđ—Čđ—»â€ 𝗼𝘃𝘃đ—Čđ—»đ—Žđ—ź 𝘀𝘂đ—č 𝘀đ—Čđ—żđ—¶đ—Œ, con serietĂ  e concretezza e pertanto invitiamo la maggioranza e gli assessori di riferimento a impegnarsi realmente al raggiungimento di tal fine.

11/01/2023

đ“đ«đšđ©đ©đž đ„đž đŹđąđŠđąđ„đąđ­đźđđąđ§đą đ©đžđ« 𝐼𝐧 đ­đ«đąđ›đźđ­đš 𝐧𝐹𝐧 𝐝𝐹𝐯𝐼𝐭𝐹!

📌A seguito dell’incontro di ieri presso l’aula consiliare, l’interesse politico per la vicenda di “Stornara & Tara” ù vivo, giusto e tecnico.
📌CosĂŹ come sta accadendo per quest’ingiusto tributo, đœđšđ§đŹđąđ đ„đąđšđŠđš 𝐞 𝐱𝐧𝐯𝐱𝐭𝐱𝐚𝐩𝐹 il Sindaco e l’assessore di riferimento a coinvolgere, con lo stesso interesse politico e con đ„đš 𝐬𝐭𝐞𝐬𝐬𝐹 𝐚𝐭𝐭𝐞𝐠𝐠𝐱𝐚𝐩𝐞𝐧𝐭𝐹 đ©đ«đšđ©đšđŹđąđ­đąđŻđš, 𝐱 𝐯𝐞𝐬𝐬𝐚𝐭𝐱 𝐜𝐱𝐭𝐭𝐚𝐝𝐱𝐧𝐱 đđžđ„ đ‚đšđŠđ©đšđ«đ­đš 𝐂 𝐱𝐧 𝐼𝐧 đąđ§đœđšđ§đ­đ«đš 𝐚𝐭𝐭𝐹 𝐚 đŸđšđ«đ§đąđ«đž â€œđđžđ„đźđœđąđđšđłđąđšđ§đą 𝐱𝐧 đŠđžđ«đąđ­đš đšđ„đ„đž đœđšđ«đ­đžđ„đ„đž 𝐱𝐧𝐯𝐱𝐚𝐭𝐞”.

Comitato Comparti C

29/12/2022

𝗜đ—č 𝗣𝗗 đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č đ˜€đ—¶ đ˜€đ—°đ—”đ—¶đ—Č𝗿𝗼 𝗼đ—č đ—łđ—¶đ—źđ—»đ—°đ—Œ đ—±đ—Čđ—¶ đ—čđ—źđ˜ƒđ—Œđ—żđ—źđ˜đ—Œđ—żđ—¶ đ—Č đ—±đ—Čđ—¶ đ˜€đ—¶đ—»đ—±đ—źđ—°đ—źđ˜đ—¶
Fiom Cgil Taranto Uilm Taranto USB Taranto

28/12/2022

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 54 del 26 luglio 2022 đ—¶đ—č đ—–đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—Č đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č đ—”đ—ź đ—źđ—±đ—Čđ—żđ—¶đ˜đ—Œ 𝗼đ—č đ—»đ˜‚đ—Œđ˜ƒđ—Œ đ—Łđ—źđ˜đ˜đ—Œ đ—±đ—Čđ—¶ đ—Šđ—¶đ—»đ—±đ—źđ—°đ—¶ đ—œđ—Č𝗿 đ—¶đ—č 𝗖đ—čđ—¶đ—ș𝗼 đ—Č đ—č'đ—˜đ—»đ—Čđ—żđ—Žđ—¶đ—ź (đ™‹đ˜Œđ™€đ™Žđ˜Ÿ). Con questa adesione Grottaglie si impegna, entro il 2030, a ridurre del 55% le emissioni di gas serra responsabili dell'innalzamento della temperatura globale del pianeta e ad approvare, entro 2 anni, il đ—Łđ—¶đ—źđ—»đ—Œ đ—±đ—¶ đ—”đ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—œđ—Č𝗿 đ—č'đ—˜đ—»đ—Čđ—żđ—Žđ—¶đ—ź đ—Šđ—Œđ˜€đ˜đ—Čđ—»đ—¶đ—Żđ—¶đ—čđ—Č đ—Č đ—¶đ—č 𝗖đ—čđ—¶đ—ș𝗼.
L'adesione consente di usufruire di finanziamenti regionali per la redazione del Piano di Azione.
𝗟𝗼 đ—±đ—Čđ—čđ—¶đ—Żđ—Č𝗿𝗼 đ—Č̀ 𝘀𝘁𝗼𝘁𝗼 đ˜ƒđ—Œđ˜đ—źđ˜đ—ź 𝗼đ—čđ—č'đ˜‚đ—»đ—źđ—»đ—¶đ—șđ—¶đ˜đ—źÌ€ (17 voti favorevoli su 17 presenti); đ—¶đ—» đ—Œđ—°đ—°đ—źđ˜€đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—č đ—–đ—Œđ—»đ˜€đ—¶đ—Žđ—čđ—¶đ—Œ đ—–đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—źđ—čđ—Č đ—±đ—Čđ—č 𝟼𝟳 đ—Œđ˜đ˜đ—Œđ—Żđ—żđ—Č, tenuto conto della đ˜€đ—°đ—źđ—±đ—Čđ—»đ˜‡đ—ź đ—±đ—Čđ—č 𝟯𝟬 đ—±đ—¶đ—°đ—Čđ—ș𝗯𝗿đ—Č quale termine ultimo per l'adesione al PAESC e đ—œđ—Č𝗿 đ—č𝗼 đ—żđ—¶đ—°đ—”đ—¶đ—Č𝘀𝘁𝗼 đ—±đ—¶ đ—łđ—¶đ—»đ—źđ—»đ˜‡đ—¶đ—źđ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Œ 𝗼đ—čđ—č𝗼 𝗿đ—Čđ—Žđ—¶đ—Œđ—»đ—Č.
𝗩𝘂 đ—¶đ—»đ—¶đ˜‡đ—¶đ—źđ˜đ—¶đ˜ƒđ—ź đ—±đ—Čđ—č đ—Žđ—żđ˜‚đ—œđ—œđ—Œ đ—°đ—Œđ—»đ˜€đ—¶đ—čđ—¶đ—źđ—żđ—Č đ—±đ—Čđ—č đ—Łđ—źđ—żđ˜đ—¶đ˜đ—Œ 𝗗đ—Čđ—șđ—Œđ—°đ—żđ—źđ˜đ—¶đ—°đ—Œ, đ—¶đ—č đ˜€đ—¶đ—»đ—±đ—źđ—°đ—Œ 𝗗'𝗔đ—čđ—ŒÌ€ đ—”đ—ź đ—°đ—Œđ—»đ—łđ—Č𝗿đ—șđ—źđ˜đ—Œ đ—č'đ—źđ—±đ—Čđ˜€đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č 𝗼đ—č 𝗣𝗔𝗘𝗩𝗖.
Questo impegno corale ha dato i suoi frutti.
Dalla pagina Facebook del movimento â€œđ˜Ÿđ™€đ™Ł 𝘿'đ˜Œđ™Ąđ™€Ì€â€ apprendiamo che, con determinazione dirigenziale n. 250 del 2 dicembre, đ—¶đ—č đ——đ—¶đ—œđ—źđ—żđ˜đ—¶đ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Œ đ—Šđ˜ƒđ—¶đ—čđ˜‚đ—œđ—œđ—Œ đ—˜đ—°đ—Œđ—»đ—Œđ—șđ—¶đ—°đ—Œ 𝗩đ—Čđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—§đ—żđ—źđ—»đ˜€đ—¶đ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—˜đ—»đ—Č𝗿𝗮đ—Čđ˜đ—¶đ—°đ—ź đ—”đ—ź 𝗼đ—șđ—șđ—Čđ˜€đ˜€đ—Œ đ—¶đ—č đ—°đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—Č đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č 𝗼đ—č đ—°đ—Œđ—»đ˜đ—żđ—¶đ—Żđ˜‚đ˜đ—Œ đ—±đ—¶ 𝟭𝟼.𝟬𝟬𝟬 € per la redazione del Piano di Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima; đ—¶đ—č đ˜đ˜‚đ˜đ˜đ—Œ đ—°đ—Œđ—» đ—Žđ—żđ—źđ—»đ—±đ—Č đ˜€đ—Œđ—čđ—Čđ—żđ˜‡đ—¶đ—ź đ˜ƒđ—¶đ˜€đ˜đ—Œ đ—°đ—”đ—Č đ—¶đ—č đ—Żđ—źđ—»đ—±đ—Œ đ—œđ—Č𝗿 đ—č𝗼 đ—żđ—¶đ—°đ—”đ—¶đ—Č𝘀𝘁𝗼 đ—±đ—¶ đ—łđ—¶đ—»đ—źđ—»đ˜‡đ—¶đ—źđ—șđ—Čđ—»đ˜đ—¶ đ˜€đ—°đ—źđ—±đ—Č đ—¶đ—č 𝟯𝟬 đ—±đ—¶đ—°đ—Čđ—ș𝗯𝗿đ—Č.
Comunque, Ăš un ulteriore passo in avanti che questa comunitĂ  farĂ  per il miglioramento della qualitĂ  ambientale e modesto contributo per la risoluzione di un problema globale.

Con determinazione n. 1495 del 22 dicembre l'amministrazione ha affidato i lavori per il đ—żđ—¶đ—œđ—żđ—¶đ˜€đ˜đ—¶đ—»đ—Œ đ—Č 𝗿đ—Č𝗼đ—čđ—¶đ˜‡đ˜‡đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 đ—œđ˜‚đ—Żđ—Żđ—čđ—¶đ—°đ—ź đ—¶đ—čđ—č𝘂đ—șđ—¶đ—»đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—œđ—Č𝗿 đ—čđ—Č đ—°đ—Œđ—»đ˜đ—żđ—źđ—±đ—Č đ™‹đ™–đ™„đ™–đ™§đ™–đ™Żđ™žđ™€ 𝙚 𝙂𝙖𝙡𝙚𝙖𝙹𝙞 e, con determinazione n. 1493 del 22 dicembre, i lavori per il đ—żđ—¶đ—łđ—źđ—°đ—¶đ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Œ đ—±đ—Čđ—čđ—č'đ—¶đ—șđ—œđ—Č𝗿đ—șđ—Čđ—źđ—Żđ—¶đ—čđ—¶đ˜‡đ˜‡đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—č đ—čđ—źđ˜€đ˜đ—żđ—¶đ—°đ—Œ đ˜€đ—Œđ—č𝗼𝗿đ—Č đ—±đ—Čđ—čđ—č𝗼 𝘁đ—Č𝗿𝘇𝗼 đ˜đ—Œđ—ș𝗯𝗼 đ—°đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—źđ—čđ—Č.
Questi nuovi interventi rappresentano una grande occasione per anticipare le azioni previste dal PAESC.
𝗟𝗼 đ—»đ˜‚đ—Œđ˜ƒđ—ź đ—¶đ—čđ—č𝘂đ—șđ—¶đ—»đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—œđ˜‚đ—Żđ—Żđ—čđ—¶đ—°đ—ź đ—œđ˜‚đ—ŒÌ€ đ—Č𝘀𝘀đ—Č𝗿đ—Č 𝗿đ—Č𝗼đ—čđ—¶đ˜‡đ˜‡đ—źđ˜đ—ź đ—°đ—Œđ—» đ—č𝗼đ—șđ—œđ—¶đ—Œđ—»đ—¶ đ—łđ—Œđ˜đ—Œđ˜ƒđ—Œđ—čđ˜đ—źđ—¶đ—°đ—¶ dotati di un pannello fotovoltaico e di una batteria che accumula energia con accensione della lampada solo quando comincia a far buio, mentre sulla copertura risanata della terza tomba comunale possono essere installati pannelli fotovoltaici in grado di soddisfare il fabbisogno energetico della tomba, il tutto con risparmio per la bolletta energetica e riduzione di gas serra.
đ—–đ—Œđ—» đ—č'đ—źđ˜‚đ—Žđ˜‚đ—żđ—¶đ—Œ đ—°đ—”đ—Č đ—źđ—»đ—°đ—”đ—Č đ—¶đ—» đ—Ÿđ˜‚đ—Č𝘀𝘁𝗼 đ—Œđ—°đ—°đ—źđ˜€đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ˜€đ—¶ 𝗿đ—Č𝗼đ—čđ—¶đ˜‡đ˜‡đ—¶ đ˜‚đ—»đ—ź đ˜€đ—¶đ—»đ—Čđ—żđ—Žđ—¶đ—ź đ—Č đ—°đ—Œđ—»đ—±đ—¶đ˜ƒđ—¶đ˜€đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—¶ đ—¶đ—»đ˜đ—Čđ—»đ˜đ—¶ đ—°đ—Œđ—» đ—č'𝗼𝘁𝘁𝘂𝗼đ—čđ—Č đ—șđ—źđ—Žđ—Žđ—¶đ—Œđ—żđ—źđ—»đ˜‡đ—ź đ—œđ—Čđ—żđ—°đ—”đ—Č́ đ—¶đ—č đ—Łđ—źđ—żđ˜đ—¶đ˜đ—Œ 𝗗đ—Čđ—șđ—Œđ—°đ—żđ—źđ˜đ—¶đ—°đ—Œ đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č, đ—Ÿđ˜‚đ—źđ—»đ—±đ—Œ đ˜€đ—¶ đ—œđ—źđ—żđ—č𝗼 đ—±đ—¶ đ—¶đ—»đ˜đ—Č𝗿đ—Č𝘀𝘀đ—Č đ—°đ—Œđ—čđ—čđ—Čđ˜đ˜đ—¶đ˜ƒđ—Œ đ—Č 𝘁𝘂𝘁đ—Čđ—č𝗼 đ—±đ—Čđ—čđ—č'𝗼đ—șđ—Żđ—¶đ—Čđ—»đ˜đ—Č, 𝗰'đ—Č̀.

25/12/2022

𝐄𝐜𝐜𝐹 đ©đžđ«đœđĄđžÌ đ„â€™đŽđđ† 𝟐𝟐/𝟏𝟐/𝟐𝟎𝟐𝟐 đ©đ«đžđŹđžđ§đ­đšđ­đš đđšđ„ 𝐒𝐱𝐧𝐝𝐚𝐜𝐹 𝐬𝐼 â€œđžđ± đˆđ„đŻđšâ€ đžđ«đš 𝐈𝐍𝐕𝐎𝐓𝐀𝐁𝐈𝐋𝐄:

- 𝐄𝐋𝐔𝐃𝐄 la difficile questione del lavoro diretto e indotto;
- 𝐄𝐒𝐂𝐋𝐔𝐃𝐄 ogni attività industriale degli asset sotto sequestro;
- 𝐈𝐋𝐋𝐔𝐃𝐄 i lavoratori con la ricollocazione negli enti pubblici;
- 𝐂𝐇𝐈𝐔𝐃𝐄 all'ipotesi di controllo pubblico della Società mista Acciaierie d’Italia.

Quindi diamo al Sindaco e alla sua đąđđžđšđ„đšđ đąđœđš đŒđšđ đ đąđšđ«đšđ§đłđš un prezioso suggerimento.
Il Comune di Grottaglie, nella Vertenza "ex Ilva" non puĂČ inopinatamente đŹđšđŹđ­đąđ­đźđąđ«đŹđą đšđ„đ„đš 𝐟𝐼𝐧𝐳𝐱𝐹𝐧𝐞 đ đąđźđđąđłđąđšđ«đąđš đđžđ„đ„đš đŠđšđ đąđŹđ­đ«đšđ­đźđ«đš, 𝐜𝐹𝐧 𝐼𝐧 𝐎𝐝𝐆 che piuttosto sembra essere una requisitoria di parte civile. BensĂŹ 𝐝𝐞𝐯𝐞 đšđŹđŹđźđŠđžđ«đž 𝐱𝐧 đ©đąđžđ§đš đ«đžđŹđ©đšđ§đŹđšđ›đąđ„đąđ­đšÌ€ đąđ„ 𝐬𝐼𝐹 đ«đźđšđ„đš đ©đšđ„đąđ­đąđœđš, confermando come obiettivo finale l'đšđ„đ„đąđ§đžđšđŠđžđ§đ­đš đąđ§đđąđŹđŹđšđ„đźđ›đąđ„đž 𝐞 đ«đąđŹđšđ„đźđ­đąđŻđš đ­đ«đš đŹđšđ„đźđ­đž 𝐞 đ„đšđŻđšđ«đš, a difesa dei diritti sociali e del progresso economico dell'intero territorio.

OɹɹÉȘ ᎇ̀ ᮜɮ ÉąÉȘᎏʀɎᎏ sᮘᮇᮄÉȘᎀʟᎇ. E ɎᎏɎ ÉȘᎍ᎘ᎏʀ᎛ᎀ ᎄʜÉȘ sᮇÉȘ ᮇ ᮄᮏsᮀ ғᎀÉȘ, ᮍᮀ ᎄʜÉȘ ᎛ʀᎏᎠÉȘ ÉȘɎ᎛ᎏʀɎᎏ ᮀ ᮛᮇ.
Bᮜᮏɮ Nᎀ᎛ᎀʟᎇ

Photos from Partito Democratico Grottaglie's post 24/12/2022

đ—€đ˜‚đ—źđ—»đ—±đ—Œ đ—¶đ—č 𝗿đ—Č𝗰đ—Čđ˜€đ˜€đ—Œ đ—±đ—¶đ˜ƒđ—Čđ—»đ˜đ—ź 𝘀𝘁𝗿𝘂đ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Œ đ—±đ—¶ đ—Žđ—Œđ˜ƒđ—Čđ—żđ—»đ—Œ đ—Č đ˜€đ—œđ—żđ—Čđ—°đ—Œ đ—±đ—¶ đ—±đ—Čđ—»đ—źđ—żđ—Œ đ—œđ˜‚đ—Żđ—Żđ—čđ—¶đ—°đ—Œ

Con Delibera di Giunta Comunale n. 363 del 𝟼𝟬.đŸŹđŸ”.𝟼𝟬𝟭đŸČ đ—č𝗼 đ—œđ—żđ—Č𝗰đ—Čđ—±đ—Čđ—»đ˜đ—Č đ—Žđ—¶đ˜‚đ—»đ˜đ—ź 𝗗'𝗔đ—čđ—ŒÌ€ đ—łđ—Œđ—żđ—ș𝘂đ—č𝗼𝘃𝗼 đ—źđ˜đ˜đ—Œ đ—±đ—¶ đ—¶đ—»đ—±đ—¶đ—żđ—¶đ˜‡đ˜‡đ—Œ đ—œđ—Č𝗿 đ—¶đ—č 𝗿đ—Č𝗰đ—Čđ˜€đ˜€đ—Œ đ—°đ—Œđ—»đ˜đ—żđ—źđ˜đ˜đ˜‚đ—źđ—čđ—Č đ—±đ—Čđ—¶ đ—čđ—źđ˜ƒđ—Œđ—żđ—¶ đ—œđ—żđ—Čđ˜ƒđ—¶đ˜€đ˜đ—¶ đ—œđ—Č𝗿 đ—Łđ—¶đ—źđ˜‡đ˜‡đ—ź đ—–đ—źđ—łđ—łđ—Œđ—żđ—¶đ—Œ đ—Žđ—¶đ—źÌ€ đ—źđ—œđ—œđ—źđ—čđ˜đ—źđ˜đ—¶, dall'Amministrazione Alabrese, alla ditta Ben. Eco Lavori Generali srl; a questa viene riconosciuta, a titolo di danni, la somma di € đŸČ.đŸŻđŸ±đŸŹ,𝟬𝟬.
Tra i motivi di recesso la delibera riporta che “𝑙𝑜 𝑠𝑡𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑣𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑛𝑜𝑛 đ‘’Ì€ 𝑐𝑜𝑒𝑟𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑖𝑙 𝑝𝑟𝑜𝑔𝑟𝑎𝑚𝑚𝑎 𝑝𝑜𝑙𝑖𝑡𝑖𝑐𝑜 𝑎𝑚𝑚𝑖𝑛𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑡𝑖𝑣𝑜 𝑑𝑖 𝑚𝑎𝑛𝑑𝑎𝑡𝑜. đŒđ‘›đ‘“đ‘Žđ‘Ąđ‘Ąđ‘–, 𝑛𝑒𝑙𝑙'𝑒𝑣𝑖𝑑𝑒𝑛𝑧𝑖𝑎𝑟𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑡𝑟𝑎 𝑙𝑒 𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑑𝑖 𝑚𝑎𝑛𝑑𝑎𝑡𝑜 𝑖𝑛𝑐𝑖𝑑𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑖𝑛 𝑎𝑚𝑏𝑖𝑡𝑜 𝑱𝑟𝑏𝑎𝑛𝑜, 𝑙'𝐮𝑚𝑚𝑖𝑛𝑖𝑠𝑡𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 ℎ𝑎 𝑖𝑛 𝑝𝑟𝑜𝑔𝑟𝑎𝑚𝑚𝑎 𝑙𝑎 𝑝𝑟𝑒𝑑𝑖𝑠𝑝𝑜𝑠𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒 𝑐𝑜𝑛𝑠𝑒𝑔𝑱𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑎𝑡𝑡𝑱𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝑱𝑛 𝑃𝑖𝑎𝑛𝑜 𝑈𝑟𝑏𝑎𝑛𝑜 𝑑𝑒𝑙 𝑇𝑟𝑎𝑓𝑓𝑖𝑐𝑜 𝑐𝑜𝑛 𝑟𝑒𝑙𝑎𝑡𝑖𝑣𝑎 𝑖𝑛𝑑𝑖𝑣𝑖𝑑𝑱𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝑎𝑟𝑒𝑒 𝑎 𝑝𝑎𝑟𝑐ℎ𝑒𝑔𝑔𝑖𝑜, 𝑠𝑖 đ‘’Ì€ 𝑑𝑒𝑙 𝑝𝑎𝑟𝑒𝑟𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝙋𝙞𝙖𝙯𝙯𝙖 đ˜Ÿđ™žđ™§đ™€ đ˜Ÿđ™–đ™›đ™›đ™€đ™§đ™žđ™€, đ™„đ™šđ™§ đ™šđ™©đ™§đ™Șđ™©đ™©đ™Ș𝙧𝙖, đ™Șđ™—đ™žđ™˜đ™–đ™Żđ™žđ™€đ™Łđ™š 𝙚 đ™™đ™žđ™ąđ™šđ™Łđ™šđ™žđ™€đ™Łđ™ž, đ™„đ™€đ™©đ™§đ™šđ™—đ™—đ™š 𝙚𝙹𝙹𝙚𝙧𝙚 đ™Șđ™©đ™žđ™Ąđ™ąđ™šđ™Łđ™©đ™š đ™™đ™šđ™šđ™©đ™žđ™Łđ™–đ™©đ™– 𝙖 đ™„đ™–đ™§đ™˜đ™đ™šđ™œđ™œđ™žđ™€, 𝙞𝙣 𝙩đ™Șđ™–đ™Łđ™©đ™€ 𝙣𝙚𝙡𝙡𝙖 đ™Żđ™€đ™Łđ™– đ™«đ™ž đ™šÌ€ 𝙘𝙖𝙧𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙙𝙞 𝙖𝙧𝙚𝙚 đ™žđ™™đ™€đ™Łđ™šđ™š 𝙖 đ™©đ™–đ™Ąđ™š đ™šđ™˜đ™€đ™„đ™€ đ™šđ™„đ™šđ™˜đ™žđ™›đ™žđ™˜đ™€ 𝑒, 𝑞𝑱𝑖𝑛𝑑𝑖, 𝑎𝑣𝑒𝑟𝑒 𝑱𝑛𝑎 𝑑𝑒𝑠𝑡𝑖𝑛𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑖𝑣𝑒𝑟𝑠𝑎 𝑑𝑎 𝑞𝑱𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑎𝑡𝑡𝑱𝑎𝑙𝑒”.
Sono in corso i đ—čđ—źđ˜ƒđ—Œđ—żđ—¶ đ—œđ—Č𝗿 đ—¶đ—č đ—żđ—¶đ—łđ—źđ—°đ—¶đ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Œ đ—±đ—¶ đ˜ƒđ—¶đ—źđ—čđ—Č 𝗠𝗼𝘁𝘁đ—Čđ—Œđ˜đ˜đ—¶ nel tratto compreso tra via Ennio e via Nazario Sauro.
E' prevista la realizzazione di una đ—œđ—¶đ˜€đ˜đ—ź đ—°đ—¶đ—°đ—čđ—źđ—Żđ—¶đ—čđ—Č đ—°đ—”đ—Č đ—°đ—Œđ—șđ—œđ—Œđ—żđ˜đ—Čđ—żđ—źÌ€ đ—č𝗼 đ—±đ—¶đ—șđ—¶đ—»đ˜‚đ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—¶ đ—œđ—źđ—żđ—°đ—”đ—Čđ—Žđ—Žđ—¶ sul lato sinistro lato fontana. 𝗗𝗼𝗮đ—čđ—¶ 𝗼𝘁𝘁𝘂𝗼đ—čđ—¶ đŸ±đŸŹ đ˜€đ—¶ đ—œđ—źđ˜€đ˜€đ—Čđ—żđ—źÌ€ 𝗼 𝟯đŸČ đ—œđ—Œđ˜€đ˜đ—¶ đ—źđ˜‚đ˜đ—Œ in un area centrale giĂ  carente; alla perdita di viale Matteotti bisogna aggiungere quelli giĂ  persi per la ciclovia di via Messapia.
𝗜đ—č đ˜€đ—¶đ—»đ—±đ—źđ—°đ—Œ, nella presentazione del 24 novembre tenutasi presso l'Aula Consiliare, đ—”đ—ź đ—œđ—żđ—Čđ—źđ—»đ—»đ˜‚đ—»đ—°đ—¶đ—źđ˜đ—Œ đ—°đ—”đ—Č đ—Č̀ đ—¶đ—» đ—°đ—Œđ—żđ˜€đ—Œ đ—źđ—»đ—°đ—”đ—Č đ—č𝗼 𝗿đ—Čđ—±đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—č đ—œđ—żđ—Œđ—Žđ—Čđ˜đ˜đ—Œ đ—œđ—Č𝗿 đ—¶đ—č đ˜đ—żđ—źđ˜đ˜đ—Œ đ—°đ—”đ—Č 𝘃𝗼 đ—±đ—ź đ˜ƒđ—¶đ—ź đ—Šđ—źđ˜‚đ—żđ—Œ 𝗼 đ˜ƒđ—¶đ—ź đ—±đ—Čđ—čđ—čđ—Č đ—§đ—Œđ—żđ—żđ—¶ đ—Č đ˜€đ—¶đ—°đ˜‚đ—żđ—źđ—șđ—Čđ—»đ˜đ—Č đ—°đ—¶ đ˜€đ—źđ—żđ—źÌ€ đ˜‚đ—» 𝘂đ—č𝘁đ—Čđ—żđ—¶đ—Œđ—żđ—Č đ—±đ—¶đ—șđ—¶đ—»đ˜‚đ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—Č đ—±đ—Čđ—¶ đ—œđ—źđ—żđ—°đ—”đ—Čđ—Žđ—Žđ—¶.
Al danno anche la beffa.
La beffa Ăš che a distanza di sei anni nulla Ăš stato fatto e i parcheggi, invece di aumentare , sono diminuiti in una zona che, per ammissione della stessa maggioranza, Ăš giĂ  carente.
Altrettanto possiamo dire del Piano del Traffico; sono passati sei anni e nulla si Ăš visto.
𝗜đ—č đ—±đ—źđ—»đ—»đ—Œ đ—Č̀ 𝗰đ—Čđ—żđ˜đ—Œ: đ—źđ—Żđ—Żđ—¶đ—źđ—șđ—Œ đ˜€đ—œđ—żđ—Čđ—°đ—źđ˜đ—Œ đŸČ.đŸŻđŸ±đŸŹ,𝟬𝟬 € đ—Č đ—»đ—Œđ—» đ—źđ—Żđ—Żđ—¶đ—źđ—șđ—Œ đ—»đ—Č́ đ—œđ—źđ—żđ—°đ—”đ—Čđ—Žđ—Žđ—¶ đ—Č đ—»đ—Č́ đ—Łđ—¶đ—źđ—»đ—Œ đ—±đ—Čđ—č đ—§đ—żđ—źđ—łđ—łđ—¶đ—°đ—Œ.

https://www.youtube.com/watch?v=vz8SPx2rebY

https://www.youtube.com/watch?v=Iqu8K8DhZgY

23/12/2022

Dal Consiglio Comunale di ieri – 22.12.2022 – sono affiorate parole come: 𝒕𝒓𝒊𝒃𝒖𝒕𝒐; 𝒗𝒆𝒔𝒔𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆; 𝒓𝒊𝒄𝒐𝒓𝒔𝒐; 𝒂𝒗𝒗𝒐𝒄𝒂𝒕𝒊; 𝒕𝒆𝒄𝒏𝒊𝒄𝒊; 𝒕𝒆𝒓𝒓𝒆𝒏𝒊 𝒂𝒈𝒓𝒊𝒄𝒐𝒍𝒊; 𝒄𝒂𝒓𝒕𝒆𝒍𝒍𝒆 𝒆𝒔𝒂𝒕𝒕𝒐𝒓𝒊𝒂𝒍𝒊; 𝒊𝒎𝒑𝒖𝒈𝒏𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒏𝒏𝒐 𝒑𝒆𝒓 𝒂𝒏𝒏𝒐; 𝒄𝒐𝒎𝒎𝒊𝒔𝒔𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒕𝒓𝒊𝒃𝒖𝒕𝒂𝒓𝒊𝒂; 𝒊𝒏𝒈𝒊𝒖𝒔𝒕𝒊𝒛𝒊𝒂.
Ebbene, sono le stesse parole che stanno đ—±đ—¶đ˜€đ˜đ—żđ˜‚đ—Žđ—Žđ—Čđ—»đ—±đ—Œ đ—č𝗼 đ˜ƒđ—¶đ˜đ—ź đ—źđ—± 𝗼đ—čđ—°đ˜‚đ—»đ—¶ đ—°đ—¶đ˜đ˜đ—źđ—±đ—¶đ—»đ—¶ đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č, in riferimento alla triste vicenda del đ—–đ—ąđ— đ—Łđ—”đ—„đ—§đ—ą 𝗖.
Tuttavia, in questo caso – đ—Šđ˜đ—Œđ—żđ—»đ—źđ—żđ—ź đ—Č 𝗧𝗼𝗿𝗼 – il Sindaco si Ăš mostrato collaborativo e impegnandosi a risolvere la vicenda ha contattato e colloquiato con le Istituzioni provinciali e regionali che hanno la facoltĂ  di risolvere talaltra vicenda.
Ancor di piĂč, oggi – 23.12.2022 – ci sarĂ  un incontro pubblico c/o la casa Comunale per un confronto con i cittadini vessati da tale tributo con l’intento di fornire valutazioni tecniche e legali, per rendere edotti i presenti delle possibili vie da percorrere per difendersi da questâ€™đ—¶đ—»đ—Žđ—¶đ˜‚đ˜€đ˜đ—Œ đ˜đ—żđ—¶đ—Żđ˜‚đ˜đ—Œ.
Ebbene, non possiamo non rilevare l’atteggiamento opposto per la vicenda del đ—–đ—ąđ— đ—Łđ—”đ—„đ—§đ—ą 𝗖.
Nonostante le 𝘃đ—Čđ˜€đ˜€đ—źđ˜‡đ—¶đ—Œđ—»đ—¶ đ˜đ—żđ—¶đ—Żđ˜‚đ˜đ—źđ—żđ—¶đ—Č percorrano lo stesso binario dellâ€™đ—¶đ—»đ—Žđ—¶đ˜‚đ˜€đ˜đ—¶đ˜‡đ—¶đ—ź, la differenza sostanziale Ăš che nel caso di Stornara e Tara l’ente vessatore Ăš il Consorzio di Bonifica mentre đ—»đ—Čđ—č đ—°đ—źđ˜€đ—Œ đ—±đ—Čđ—č đ—–đ—ąđ— đ—Łđ—”đ—„đ—§đ—ą 𝗖 đ—č’đ—Čđ—»đ˜đ—Č 𝘃đ—Čđ˜€đ˜€đ—źđ˜đ—Œđ—żđ—Č đ—Č̀ đ—¶đ—č đ—–đ—Œđ—șđ˜‚đ—»đ—Č đ—±đ—¶ đ—šđ—żđ—Œđ˜đ˜đ—źđ—Žđ—čđ—¶đ—Č e questo “due pesi e due misure” Ăš inaccettabile!
Rinnoviamo la solidarietà, la vicinanza e lo scontro politico sulla gravissima questione del COMPARTO C e del Presidente Comitato CRITIC: l’Avv. Ciro Lenti.

Noi non abbiamo dimenticato!

GESTIONE RIFIUTI. GROTTAGLIE, “SALTANO” GARA D’APPALTO GESTIONE DEL SERVIZIO E NUOVA ISOLA ECOLOGICA. NOTA DEL PARTITO DEMOCRATICO - Il Giornale di ArtesTV 22/12/2022

https://ilgiornale.artestv.it/2022/12/22/gestione-rifiuti-grottaglie-saltano-gara-dappalto-gestione-del-servizio-e-nuova-isola-ecologica-nota-del-partito-democratico/

GESTIONE RIFIUTI. GROTTAGLIE, “SALTANO” GARA D’APPALTO GESTIONE DEL SERVIZIO E NUOVA ISOLA ECOLOGICA. NOTA DEL PARTITO DEMOCRATICO - Il Giornale di ArtesTV PD” LA NUOVA ISOLA ECOLOGICA NON SI FARÀ PIÙ. LA GIUNTA D'ALÒ HA AVVIATO LE PROCEDURE PER IL RECESSO DELL'APPALTO LAVORI E DELL'INCARICO PER LA DIREZIONE LAVORI”. di Vito Nicola Cavallo Dal mese di ottobre l’amministrazione della città delle ceramiche ha “collezionato” due annullamenti...

21/12/2022

đŸ“Łđ‘¶đ’“đ’Žđ’‚đ’Š đ’†Ì€ 𝒄𝒆𝒓𝒕𝒐.

‌ 𝑳𝒂 𝒏𝒖𝒐𝒗𝒂 𝒊𝒔𝒐𝒍𝒂 𝒆𝒄𝒐𝒍𝒐𝒈𝒊𝒄𝒂 𝒏𝒐𝒏 𝒔𝒊 đ’‡đ’‚đ’“đ’‚Ì€ đ’‘đ’Šđ’–Ì€. La giunta D'AlĂČ ha avviato le procedure per il recesso dell'appalto lavori e dell'incarico per la direzione lavori. Grottaglie dovrĂ  restituire alla Regione il finanziamento di 300.000 € avuto per la realizzazione dell'isola ecologica per un motivo banalissimo: parte dei terreni sono di proprietĂ  privata; eppure il bando regionale, tra i requisiti fondamentali per l'erogazione del finanziamento, chiedeva esplicitamente documentazione comprovante la disponibilitĂ  dell'area. đ‘Șđ’‰đ’Šđ’”đ’”đ’‚Ì€ 𝒄𝒉𝒆 𝒄𝒂𝒓𝒕𝒆 𝒉𝒂𝒏𝒏𝒐 𝒊𝒏𝒗𝒊𝒂𝒕𝒐.
📱In provincia di Taranto 18 comuni percepiranno, per l'ampliamento e/o la realizzazione di nuove isole ecologiche, finanziamenti per complessivi 6.376.000 € con importanti ricadute per l'economia provinciale, incremento dei posti di lavori e aumento, per i comuni interessati, della percentuale dei rifiuti da avviare al riciclo e non piĂč in discarica.
đ‘»đ’–đ’•đ’•đ’ 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒐, đ’‘đ’†đ’“đ’Ì€, 𝒂 𝑼𝒓𝒐𝒕𝒕𝒂𝒈𝒍𝒊𝒆 𝒏𝒐𝒏 đ’”đ’–đ’„đ’„đ’†đ’…đ’†đ’“đ’‚Ì€.
Sarebbe bastato proporre l'ampliamento dell'esistente isola ecologica con contestuale ristrutturazione del fabbricato posto di fronte all'ingresso della Cantina Pruvas: 240 mq di edilizia esistente con copertura in amianto (sicuramente degradata e a rischio per la salute pubblica) con annessa area di pertinenza. L’intervento avrebbe “rigenerato“ l'area (tema tanto caro all'amministrazione D'AlĂČ ), 𝒂𝒗𝒓𝒆𝒃𝒃𝒆 𝒆𝒗𝒊𝒕𝒂𝒕𝒐 𝒍𝒐 “𝒔𝒑𝒓𝒆𝒄𝒐“ di suolo (altro cavallo di battaglia di questa maggioranza) e, se fosse stata prevista un'area destinata allo scambio dei beni usati e ancora idonei al riutilizzo, avremo potuto beneficiare di un ulteriore finanziamento di 70.000 €, con riduzione di rifiuti da smaltire e attivazione di un virtuoso percorso di economia circolare (altro tema della coalizione D'AlĂČ) e, in ultimo, avremo bonificato la copertura in amianto a tutela della salute pubblica.
𝑾𝒖𝒆𝒔𝒕𝒂 𝒔𝒕𝒐𝒓𝒊𝒂 đ’†Ì€ 𝒄𝒐𝒎𝒊𝒏𝒄𝒊𝒂𝒕𝒂 𝒎𝒂𝒍𝒆.
Il punteggio attribuito dalla regione al progetto di Grottaglie Ăš stato il minimo previsto (18/39); 𝒍'𝒂𝒎𝒎𝒊𝒏𝒊𝒔𝒕𝒓𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒏𝒐𝒏 𝒉𝒂 𝒂𝒔𝒔𝒐𝒍𝒖𝒕𝒂𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆 𝒕𝒆𝒏𝒖𝒕𝒐 𝒊𝒏 𝒅𝒆𝒃𝒊𝒕𝒐 𝒄𝒐𝒏𝒕𝒐 𝒍𝒆 𝒑𝒓𝒐𝒕𝒆𝒔𝒕𝒆 𝒆 𝒍𝒆 đ’‘đ’†đ’“đ’‘đ’đ’†đ’”đ’”đ’Šđ’•đ’‚Ì€ 𝒔𝒐𝒓𝒕𝒆 𝒑𝒆𝒓 𝒍'𝒖𝒃𝒊𝒄𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍'𝒊𝒔𝒐𝒍𝒂 𝒆𝒄𝒐𝒍𝒐𝒈𝒊𝒄𝒂 malgrado il bando prevedeva che il soggetto proponente attivasse i percorsi di partecipazione e coinvolgimento del Partenariato Economico e Sociale (PES) ovvero avrebbe dovuto illustrare (prima della richiesta di candidatura) l'intervento alla comunitĂ  (la partecipazione e la condivisione altro tema presente nel programma di Grottaglie Next Generation).
đ‘ŹÌ€ 𝒇𝒊𝒏𝒊𝒕𝒂 𝒑𝒆𝒈𝒈𝒊𝒐.
💾💾𝑹𝒏𝒄𝒐𝒓𝒂, 𝒏𝒐𝒏 𝒔𝒂𝒑𝒑𝒊𝒂𝒎𝒐 𝒒𝒖𝒂𝒏𝒕𝒐 𝒄𝒊 đ’„đ’đ’”đ’•đ’†đ’“đ’‚Ì€ 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒐 𝒓𝒆𝒄𝒆𝒔𝒔𝒐; oltre alla restituzione dei 300.000 € maggiorati dell'interesse legale, sono state giĂ  liquidate le parcelle per la progettazione esecutiva e per la redazione della perizia geologica. A questo bisogna aggiungere eventuali danni che potrebbero essere richiesti sia dalla ditta appaltatrice che dal progettista.
𝑰𝒍 𝒃𝒊𝒍𝒂𝒏𝒄𝒊𝒐 𝒇𝒊𝒏𝒂𝒍𝒆 𝒅𝒊 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒂 𝒗𝒊𝒄𝒆𝒏𝒅𝒂 đ’†Ì€ 𝒄𝒉𝒆 𝒍𝒂 đ’„đ’đ’Žđ’–đ’đ’Šđ’•đ’‚Ì€ 𝒏𝒐𝒏 đ’‚đ’—đ’“đ’‚Ì€ 𝒏𝒖𝒍𝒍𝒂, 𝒂𝒏𝒛𝒊 𝒂𝒃𝒃𝒊𝒂𝒎𝒐 𝒔𝒑𝒓𝒆𝒄𝒂𝒕𝒐 𝒖𝒏 𝒃𝒆𝒍 𝒑𝒐' 𝒅𝒊 𝒅𝒆𝒏𝒂𝒓𝒐 𝒑𝒖𝒃𝒃𝒍𝒊𝒄𝒐, 𝒆, 𝒊𝒏𝒐𝒍𝒕𝒓𝒆, 𝒍'𝒂𝒕𝒕𝒖𝒂𝒍𝒆 𝒎𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐𝒓𝒂𝒏𝒛𝒂 𝒔𝒊 𝒊𝒎𝒑𝒆𝒈𝒏𝒂 𝒔𝒖𝒍 𝒔𝒆𝒓𝒊𝒐 𝒑𝒆𝒓 𝒏𝒐𝒏 𝒂𝒑𝒑𝒍𝒊𝒄𝒂𝒓𝒆 𝒊𝒍 𝒑𝒓𝒐𝒑𝒓𝒊𝒐 𝒑𝒓𝒐𝒈𝒓𝒂𝒎𝒎𝒂 𝒆𝒍𝒆𝒕𝒕𝒐𝒓𝒂𝒍𝒆.
𝑰𝒏 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒐 𝒔𝒐𝒏𝒐 𝒃𝒓𝒂𝒗𝒊𝒔𝒔𝒊𝒎𝒊 ‌

12/12/2022

đ‘ș𝒖𝒍𝒍𝒆 𝒔𝒐𝒓𝒕𝒊 đ’…đ’†đ’đ’â€™â€œđ‘¶đ’”đ’‘đ’†đ’…đ’‚đ’đ’†â€ đ‘ș𝒂𝒏 𝑮𝒂𝒓𝒄𝒐 ‌

📱 Lo scorso 7 dicembre si ù svolto il Consiglio Comunale monotematico con all’ordine del giorno “Ospedale San Marco di Grottaglie e Riorganizzazione della Rete Assistenziale Territoriale”.
L’obiettivo era quello, tramite una mozione, di chiedere certezze su un punto di fondamentale importanza: Regione e Asl hanno previsto che il San Marco di Grottaglie ottenga di essere implementato con un đ™Šđ™Žđ™‹đ™€đ˜żđ˜Œđ™‡đ™€ 𝘿𝙄 đ˜Ÿđ™Šđ™ˆđ™đ™‰đ™„đ™đ˜Œâ€™?
Nella seduta del Consiglio Comunale ù stato chiamato a partecipare il Direttore Generale dell’ASL Taranto, dott. Vito Gregorio Colacicco, il quale coadiuvato da alcuni dirigenti Asl ha illustrato lo stato e i tempi dei lavori previsti dal Piano di riordino della Rete Ospedaliera Regionale.
Le illustrazioni del Direttore Generale e dei dirigenti ASL perĂČ, pur rassicurando che il nosocomio grottagliese sarĂ  anche sede di un OSPEDALE DI COMUNITA’, non hanno potuto, allo stato, indicare alcun atto formale che questo sarĂ .
Certamente nelle intenzioni dell’azienda vi sono tutti i buoni propositi per rafforzare l’offerta del San Marco, 𝒂 𝒏𝒐𝒊 đ’‘đ’†đ’“đ’Ì€ 𝒑𝒓𝒆𝒎𝒆 𝒄𝒉𝒆 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒊 𝒔𝒊 𝒕𝒓𝒂𝒔𝒇𝒐𝒓𝒎𝒊𝒏𝒐 𝒊𝒏 𝒇𝒂𝒕𝒕𝒊 𝒄𝒐𝒏𝒄𝒓𝒆𝒕𝒊.
Ma quello che lascia ancora piĂč sconcertati del Consiglio Comunale tenutosi nei giorni scorsi Ăš che 𝒔𝒊 đ’†Ì€ 𝒂𝒗𝒖𝒕𝒂 𝒖𝒏’𝒖𝒍𝒕𝒆𝒓𝒊𝒐𝒓𝒆 𝒄𝒐𝒏𝒇𝒆𝒓𝒎𝒂 𝒅𝒊 𝒖𝒏𝒂 𝒄𝒐𝒏𝒅𝒖𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒊𝒔𝒕𝒊𝒕𝒖𝒛𝒊𝒐𝒏𝒂𝒍𝒆 𝒎𝒐𝒍𝒕𝒐 𝒂𝒑𝒑𝒓𝒐𝒔𝒔𝒊𝒎𝒂𝒕𝒊𝒗𝒂, 𝒔𝒊𝒂 𝒅𝒂 𝒑𝒂𝒓𝒕𝒆 𝒅𝒆𝒍 đ‘ș𝒊𝒏𝒅𝒂𝒄𝒐 𝒄𝒉𝒆 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒔𝒖𝒂 𝑮𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐𝒓𝒂𝒏𝒛𝒂.
đŸ’€ Mai in questi mesi, infatti, Ăš stata convocata la Commissione consiliare competente per affrontare il tema Ospedale e coinvolgere la nostra ComunitĂ .
Il silenzio da parte di chi governa la Città, e avrebbe voluto guidare anche la Provincia ù stato assordante nel non richiamare l’attenzione sulle sorti del nostro nosocomio anche nel dibattito pubblico.
⛔ In particolare, đ’†Ì€ 𝒆𝒎𝒆𝒓𝒔𝒐 𝒄𝒉𝒆 𝒊𝒍 đ‘ș𝒊𝒏𝒅𝒂𝒄𝒐, 𝒊𝒏 𝒒𝒖𝒆𝒔𝒕𝒊 𝒖𝒍𝒕𝒊𝒎𝒊 𝒎𝒆𝒔𝒊, 𝒉𝒂 𝒆𝒗𝒊𝒅𝒆𝒏𝒕𝒆𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆 𝒅𝒊𝒔𝒂𝒕𝒕𝒆𝒔𝒐 𝒂𝒍 𝒔𝒖𝒐 𝒅𝒖𝒑𝒍𝒊𝒄𝒆 𝒅𝒐𝒗𝒆𝒓𝒆 𝒑𝒐𝒍𝒊𝒕𝒊𝒄𝒐 𝒅𝒊 “𝒔𝒂𝒑𝒆𝒓 𝒇𝒂𝒓𝒆” 𝒆 𝒅𝒊 “𝒇𝒂𝒓 𝒔𝒂𝒑𝒆𝒓𝒆” e si Ăš rifugiato, come al solito, nell’arbitraria e sfrontata scelta di tacere o di pilotare l’informazione, sia nei confronti del Consiglio Comunale sia dei Cittadini
A questo punto, il Partito Democratico di Grottaglie, soprattutto a difesa dei cittadini piĂč deboli, ritiene che il prosieguo della questione “San Marco”, debba essere immediatamente riportato dal Sindaco sulla giusta e legittima linea istituzionale, tanto nel Consiglio Comunale di Grottaglie quanto nella Conferenza Provinciale dei Sindaci e nei rapporti con la Regione Puglia.
đŸ’Șđ‘Ș𝒐𝒎𝒆 đ‘·đ’‚đ’“đ’•đ’Šđ’•đ’ đ‘«đ’†đ’Žđ’đ’„đ’“đ’‚đ’•đ’Šđ’„đ’, 𝒔𝒂𝒓𝒆𝒎𝒐 𝒖𝒏𝒂 𝒔𝒆𝒏𝒕𝒊𝒏𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒄𝒐𝒔𝒕𝒂𝒏𝒕𝒆 𝒆𝒅 𝒊𝒏𝒕𝒓𝒂𝒏𝒔𝒊𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆, come abbiamo fatto finora, per tutelare le istanze di cura e di salute dei cittadini grottagliesi e del comprensorio.

04/12/2022

Il Partito Democratico di Grottaglie porge le sue piĂș sentite condoglianze alla famiglia Santoro per la perdita del caro Michele.
Avversari fino alla fine ma sempre con rispetto e lealtĂ  reciproca.
Ci lascia un politico che ha sempre lottato per il bene della CittĂ .
Che la terra ti sia lieve Michele!

03/12/2022

Con quella strana e disarticolata risposta, a commento dell'OdG "ex Ilva", "Sud in Movimento" ha praticamente voluto abbandonare il piano del confronto politico e istituzionale, cercando solo lo scontro verbale, fuori da ogni pertinente, comprensibile e giustificabile contesto.

Il Partito Democratico, per propria scelta nonchĂ© per sua rilevanza e sua compostezza ai diversi livelli della politica territoriale, regionale e nazionale, non puĂČ inseguire il "non senso" di chi maldestramente tenta un arroccamento a impossibile difesa degli errori e delle irresponsabilitĂ  altrui.

Infatti, il Partito Democratico, in quel Consiglio Comunale, ha dovuto prendere atto dell'evidente difficoltĂ  e della ostinata chiusura mostrati sull'argomento dal Sindaco e ha dovuto assistere ai pochi, banali, timidi e imbarazzanti interventi resi a supporto da alcuni sodali Consiglieri di Maggioranza.

Quindi, di fronte a tali ingiustificabili atteggiamenti, il Partito Democratico ritiene di essere ancora in credito di una risposta formale e sostanziale, da parte di chi, pur rappresentando ufficialmente e per massimo ruolo elettivo il Comune di Grottaglie, non fa capire a nessuno da che parte stia, per mirata, opportunista e personale strategia.

Altri improbabili interlocutori - per cortesia - non si arroghino diritti di fungibilità che, nel caso, non sussistono né soddisfano il dibattito su questa importante questione.

01/12/2022

Un aggiornamento sulla Vertenza "ex Ilva".

# # #
Sul fronte "ex Ilva", la marcia dello Stato verso un accordo sulla governance di Acciaierie d’Italia si sta palesando molto lenta e rischiosa, quantunque indispensabile.

L'Assemblea dei soci di Acciaierie d’Italia S.p.A Ăš in programma il 2 dicembre. Da piĂč parti si spera che in quella sede si firmi la "pax".

Le motivazioni della sentenza "Ambiente Svenduto", per certi versi, complicano l'ascesa dello Stato al 60%; per altri versi, la rendono quasi obbligatoria.

I punti cruciali sono il dissequestro e l'acquisizione degli asset produttivi.

Quindi, se lo Stato non dovesse assumere il controllo di Acciaierie d’Italia, non ci sarebbero piĂč le garanzie di completare l'ambientalizzazione degli impianti e si bloccherebbe anche il passaggio delle proprietĂ  immobiliari e industriali.

Nel malaugurato caso di un mancato accordo sugli equilibri di Acciaierie d’Italia, il destino dello Stabilimento di Taranto sarebbe purtroppo tragicamente segnato.

In ultimo ieri, il PD di Grottaglie ha tentato di spiegare tutto questo al Sindaco e alla sua sodale Maggioranza, ma la risposta Ăš stata la "fuga" precipitosa da ogni responsabilitĂ  politica e istituzionale.

CosĂŹ stanno le cose!

30/11/2022

NESSUNA SOLIDARIETA’ DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE D’ALO’ AI LAVORATORI E ALLE AZIENDE DELL’EX ILVA
La Maggioranza al Comune di Grottaglie sacrifica la propria dignità istituzionale, per inseguire i “capricci” del Sindaco e vota il rinvio inopinato di un importante ordine del giorno a sostegno delle lotte dei lavoratori e delle imprese dell’ex ILVA.
L’ordine del giorno, oggi presentato in Consiglio Comunale dal Gruppo del PD, aveva il precipuo scopo di impegnare il Sindaco di Grottaglie a sostenere in ogni sede ufficiale le ragioni dei lavoratori e delle imprese, in unità d’intenti con le istituzioni locali e regionali, con le Organizzazioni sindacali dei lavoratori, con le Associazioni di categoria, anche in previsione dell’annunciata e determinante Assemblea di Acciaierie d’Italia S.p.A.
Nonostante ciĂČ, il Sindaco ha imposto arbitrariamente il rinvio di discussione e voto su questo Documento, evidentemente perchĂ© avrebbe messo in luce la colpevole inerzia della sua Giunta e della sua Maggioranza e perchĂ© non ha certo gradito che fosse il PD a prendere l'iniziativa politica. Una iniziativa a sostegno di quelle giĂ  intraprese ai vari livelli istituzionali e a supporto del Presidente della Provincia, Rinaldo Melucci, per coadiuvare le iniziative di lotta dei Sindacati e delle Associazioni di categoria, dirette a bloccare il riprovevole atteggiamento che ha portato alla sospensione di oltre 145 imprese dell’appalto/indotto e con queste al rischio occupazionale di oltre 2.500 lavoratori dipendenti dalle stesse.
A nulla Ú valsa la piena disponibilità del Gruppo Consigliare PD ad accettare le eventuali integrazioni al Documento nonché a confermare l'impegno a un doveroso e successivo approfondimento delle tematiche, legate a lavoro, ambiente e salute.
Peccato che il rinvio dell’ordine del giorno abbia comportato la mancata espressione di una significativa e tempestiva solidarietà nei confronti dei lavoratori e delle imprese coinvolte, oltre a impedire che la voce della comunità grottagliese si facesse sentire proprio in occasione della programmata e decisiva Assemblea di Acciaierie d’Italia S.p.A.
L’intento del Partito Democratico di Grottaglie era quello di mostrare una vicinanza istituzionale della CittĂ  ai lavoratori, agli imprenditori, grottagliesi e non, e alle loro famiglie per il difficile momento che stanno vivendo. Purtroppo dobbiamo registrare come questa Maggioranza sulle questioni piĂč importanti che riguardano la CittĂ  (Leonardo, Ospedale, Comparti C ed ora ex Ilva) Ăš completamente indifferente e si rifiuta di discutere perchĂ© ha paura di far emergere le differenti visioni e le contraddizioni che contraddistinguono i partiti che la compongono sui temi piĂč importanti che riguardano i grottagliesi.
Oggi in Consiglio Comunale, il Sindaco e la sua docile Maggioranza, con la maschera ipocrita di chi vuole ancor piĂč riflettere e approfondire sull'attualitĂ  della Vertenza, ha di fatto risposto "NO" alle istanze urgenti di Lavoro, Salute e Ambiente, che la CittĂ  e il Territorio reclamano!
Gruppo Consiliare Partito Democratico di Grottaglie
Segreteria Partito Democratico di Grottaglie

Vuoi che la tua azienda sia il Servizio Di Governo piĂč quotato a Grottaglie?
Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Relazione di Nicola Zingaretti in direzione nazionale
In diretta la relazione del segretario Nicola Zingaretti
Conferenza stampa per fare il punto “morto” sul quale versa la questione del nostro “Ospedale San Marco”. Speriamo che q...
Roberto Giachetti a Grottaglie (TA)
Piazza Principe di Piemonte, per non rassegnarci allo stato di "limbo" in cui versa l'Ospedale San Marco di Grottaglie(P...
Piazza Principe di Piemonte, per non rassegnarci allo stato di "limbo" in cui versa l'Ospedale San Marco di Grottaglie(P...
Piazza Principe di Piemonte, per non rassegnarci allo stato di "limbo" in cui versa l'Ospedale San Marco di Grottaglie(P...
Piazza Principe di Piemonte, per non rassegnarci allo stato di "limbo" in cui versa l'Ospedale San Marco di Grottaglie(P...
Il Ministro dell'agricoltura Maurizio Martina a Grottaglie I Parte

Indirizzo


Piazza Vittorio
Grottaglie
74023

Altro Organizzazioni politiche Grottaglie (vedi tutte)
Grottaglie Domani - Un'altra storia Grottaglie Domani - Un'altra storia
Piazza Principe Di
Grottaglie, 74023

Progetto politico di Centrosinistra

Il gallo pulito Il gallo pulito
Grottaglie, 74023

La pagina nasce dall'idea di voler diffondere le proprie idee in merito all'amministrazione comunale