La Tana del Luppolo Grottaglie

12 Birre artigianali alla spina a rotazione, tra le più esclusive nel panorama internazionale. Men? Il clima è informale come cultura birraria IMPONE.

Menù snello ma completo, mai banale, dallo stuzzico alla cena, con piatti a rotazione settimanale.

19/11/2020

Amici cari,sono mesi che non vi do alcuna notizia ma ahimé questo post si rende necessario per troncare il vociferare di qualcuno.
Negli ultimi giorni ho scoperto che tra chi si chiede come mai abbiamo deciso di chiudere e chi avverte la nostra mancanza, ci sono anche dei possessori di verità che si sentono in diritto di dare risposte, quindi,essendo sempre stata una persona molto trasparente,vorrei dirvi io cosa ci ha portato a questa decisione.

Nel 2016 con il mio compagno ci innamorammo di quel vicoletto,eravamo di Taranto e nessuno di noi poteva sapere che venisse sommerso dall'acqua nè tantomeno qualcuno ci aveva messo in guardia e davanti all'enorme problema di umidità e alle canaline elettriche piene di acqua i proprietari delle mura ci dissero che non se lo spiegavano,che il locale era chiuso da qualche mese ecc.
E vabbè,chi poteva pensare ad un vicolo con quasi due metri di acqua?!
Il 7 agosto 2016 apriamo,l'8 settembre dello stesso anno ci entra un metro e mezzo di acqua nel locale che distrugge tutto e in quell'occasione scopriamo che quel vicolo si allagava da 40 anni.
Quel mese paghiamo l'affitto e decidiamo di non portare avanti nessuna azione legale.
Andiamo avanti,riapriamo con tanti sacrifici e con il morale sotto terra di chi ha investito tutto l'amore che aveva per qualcosa che è durata a stento un mese.
Nel 2018 ancora una volta ci si distrugge tutto nonostante l'intervento di manutenzione del comune.
Questa volta rischiano di morire Francesco e Zora,il nostro cane.
Chiediamo uno sconto sull'affitto,pagare 720 euro per un locale che ci costa 15mila euro un anno si e un anno no non ne vale la pena,ci viene risposto che il locale è in centro,se ci va bene è bene altrimenti possiamo andar via.
Noi,noi che non abbiamo MAI mancato un mese di affitto,noi che abbiamo rivalutato un vicolo che ha sempre fatto schifo,noi che siamo stati gli unici a star li così tanto tempo perché gli altri non ce l'hanno fatta.
Tra la rabbia e le lacrime inauguriamo per la terza volta la nostra birreria,i soldi per spostarci non li avevamo,non potevamo permetterci di rimettere a norma un locale,d'altronde l'avevamo già fatto solo due anni prima.
Paghiamo,tutto e tutti come abbiamo sempre fatto.
È il 2020 e ci trasferiamo sopra la birreria,in un bilocale degli stessi proprietari del locale.
1100 euro ogni mese per la casa e il locale.
Arriva il Covid19 con tutte le problematiche che comporta.
Siamo costretti a chiudere,a buttare migliaia di euro di merce,a pagare bollette che continuano ad arrivare,tasse e contributi con scadenze brevi,una nuova fornitura di merce per la riapertura che non sarebbe costata meno di 3000 euro.
Notti insonni,di nuovo.
E lacrime,stavolta,quelle di chi è stanco di lottare .
Chiediamo uno sconto,lo chiediamo due volte, la possibilità di poter pagare il 50% del canone del locale per qualche mese,il locale è piccolo e dentro con le nuove restrizioni ci vanno poche persone,ci viene risposto di no "mica possiamo farci carico noi dei problemi del locale",rinunciare a 360 euro di quei 1100 era chiedere troppo e per noi quella è stata l'ultima goccia,quella che ha fatto traboccare il vaso,non per una questione economica sia chiaro,ma perché per noi i principi sono venuti sempre prima dei soldi,perché eravamo stufi di farci calpestare da qualcuno che non ha lavorato un solo giorno della sua vita e perché chi non possiede empatia e non fa sua la sofferenza altrui non merita di trovare sulla sua strada persone buone e oneste.
E vi dirò di più,quando hanno ricevuto la lettera di disdetta sono venuti a casa a dirci che potevamo parlarne,come se i due tentativi da noi fatti di chiedere aiuto non fossero mai esistiti e davanti alla fermezza della nostra decisione ci hanno chiesto anche di lasciare la casa,pagata già fino a metà giugno, visto che lasciavamo il locale.
Perché, a 50 anni, essere solo cosi venali se si possono anche fare i dispetti?!🤣

Ecco perché abbiamo chiuso,ora sapete tutto quello che è accaduto e spero possa bastare a chiarire i dubbi di qualcuno.
Ah,ovviamente da maggio il locale è sfitto.

Per il resto cosa dire se non che mi mancano tutte le nostre chiacchiere al bancone,mi manca il mercoledì mattina e l'assaggio delle nuove birre,mi manca l'adrenalina della cucina,mi mancate voi,tutti.
Conosco i vostri nomi.
Ricordo ancora chi beveva cosa.
I vostri piatti preferiti.
Ho dato tutto in questi quattro anni li e ho mollato quando ho capito di non esser disposta a dare più niente, perché chi mette cuore in quello che fa non vuol fare più niente se poi il cuore manca.

È questa,amici miei,è la nostra storia.
Questa è la storia della Tana del luppolo.

13/05/2020

Together we can do It.❤

13/05/2020

È iniziato tutto da qui e da qui ricomincerà ancora una volta.

Questo locale lo abbiamo inaugurato 3 volte,non ci spaventa la quarta inaugurazione altrove!

08/05/2020

Cari bevitori,è arrivato il momento di ti**re le somme di questo drammatico periodo e fare i conti con una realtà che almeno per i prossimi mesi non tornerà alla normalità,così abbiamo deciso a malincuore di chiudere i battenti e spegnere l'insegna.

In questi anni abbiamo ridato vita ad un vicolo sporco,buio e malfamato da più 30 anni.
L'abbiamo colorato con i nostri fiori e i vostri sorrisi,l'abbiamo ravvivato con la musica e la buona birra.

Abbiamo avuto tanti clienti e molti di questi sono diventati dei cari amici e sono stati loro a spronarci a dare sempre e sempre di più.

Abbiamo creduto nella buona fede di tutti e nella volontà da parte di tutti di affrontare al meglio questo periodo con qualche sacrificio,ma ancora una volta ci siamo sbagliati.

Abbiamo atteso un decreto per tanto tempo,abbiamo atteso degli aiuti che non sono arrivati,speravamo che qualcuno ci tendesse una mano e ci aiutasse ad andare avanti seppur con 10 coperti al giorno.

Un locale per un imprenditore è un figlio,il risultato di tanta passione e devozione,ma arriva un punto in cui bisogna ti**re le somme,arriva un punto in cui ci si stanca.

Non ci saranno più i nostri fiori,non ci sarà più la nostra musica,non ci saranno più le nostre luci.
Non qui.
Non ora.

Dopo quattro anni di attività decidiamo di lasciar perdere,dopo aver retto due allagamenti e aver lottato per la soluzione di diversi problemi noti ormai a tutti,oggi non abbiamo più voglia di lottare per questo posto.

In questi 4 anni abbiamo dato prova della nostra serietà ai nostri clienti,ai nostri fornitori e a chiunque girasse intorno alla Tana.
Abbiamo creato un nome.
Abbiamo seminato un po' di passione.
Abbiamo portato la cultura della birra in un paese in cui mancava.

Aspetteremo che questo periodo finisca e ci ritroveremo altrove,in un posto accogliente come solo noi sappiamo renderlo,in un nuovo locale che avrà il profumo di casa e di famiglia,con la nostra cucina e le nostre birre.

Casa siamo noi.
È sentirsi chiamare per nome.
È avere qualcuno che sa già cosa vuoi e come stai.
Casa è il profumo del pane appena sfornato.
Casa è l'odore dell'olio buono e delle polpette.
Casa è un abbraccio,è affetto,è comprensione.

Perché ricordatevelo sempre,non sono le mura a fare un locale,il posto lo fa il personale.

Vi terremo tutti aggiornati e con le lacrime agli occhi vi lasciamo con la promessa che ci rivedremo presto,sempre a Grottaglie ma non più qui.

E ne approfittiamo per iniziare a cercare un nuovo posticino che costituirà la nuova sede della Tana,se qualcuno dovesse sapere qualcosa può scriverci in privato.

Saremo attivi fino al 4 giugno con il domicilio,poi ci aggiorneremo!

Vi abbraccio forte uno ad uno e vi ringrazio per aver creduto in noi.

Claudia ❤

25/04/2020

Sono ad oggi oltre 10.000 gli esercizi commerciali, tra bar e ristoranti, che hanno aderito in pochi giorni al movimento spontaneo nato su iniziativa di un ristoratore viterbese, Paolo Bianchini, contro i ‘piani’ di riapertura delle attività dopo la prima fase di emergenza COVID-19.

“Un metro di distanza dal bancone, due metri tra i tavoli. Guanti e mascherine, sono queste le prime indiscrezioni sulle modalità di apertura degli esercizi al 18 maggio prossimo” spiega Bianchini “Noi non accettiamo la condizione del distanziamento, vi immaginate cosa può voler dire ridurre la potenzialità di un ristorante, di un bar pur continuando a sostenere gli stessi costi e le stesse spese che dovremmo sostenere in condizioni normali. Chi accetta queste condizioni, evidentemente non capisce nulla di questo lavoro. Tanti di noi falliranno, non potremo pagare le spese con una riduzione al 30 percento delle potenzialità. E poi chi verrà nei nostri locali? Chi sta trattando su questi punti ha abdicato al governo e ha già accettato le proposte giocando sulla pelle delle nostre azinde. Ecco perchè chiediamo ai sindaci di darci una mano e di consegnare al governo le chiavi dei locali che noi stessi il 29 aprile metteremo nelle loro mani.
Il 28 aprile, in segno di protesta, apriremo per l’ultima volta i nostri locali. Accenderemo le luci e tireremo su le saracinesche. Quella che ci viene proposta non è una situazione di sicurezza per i nostri dipendenti e di tranquillità per i nostri clienti. Il governo Conte può pensare di scaricare sulle nostre spalle tutti gli oneri, un atteggiamento di menefreghismo nei nostri confronti che non possiamo accettare. Noi in queste condizioni il 18 maggio non apriremo. Siamo al 24 aprile e nessuno ancora ci ha parlato di provvedimenti seri,cosa aspettiamo?che qualcuno si uccida?
Noi non riprenderemo avendo il 30% del locale aperto e il 100% dei costi. Non è vero che andrà tutto bene, più della metà delle nostre aziende in queste condizioni fallirà. E con noi tutto l’indotto, tutti i nostri fornitori. Chi è seduto nelle stanze del Palazzo non ha cognizione del mondo reale. Conte ci sta facendo correre una maratona, con gli occhi bendati e una gamba sola. All’arrivo c’è un burrone e nessuno può giocare con la nostra pelle. La situazione sta degenerando, non abbocchiamo al tranello delle riapertura accontentandoci di incassare due spicci insufficienti anche per pagare le spese fisse di gestione. Noi diciamo che così non si può riaprire, che ognuno si faccia due conti. Aspettiamo il 4 maggio, poi vedremo cosa potremo fare. Ma qualcosa deve cambiare altrimenti non riapriremo”.

E a queste parole aggiungo che molti di noi non hanno ricevuto sconti da nessuno,che l'affitto lo pagheremo al completo,che le tasse le pagheremo al completo,che le bollette le pagheremo al completo.

E se viene chiesto a noi di lavorare il 70% in meno e pagare il 100% delle spese perché non ridurre del 70% i nostri affitti?perche non ridurre del 70% le nostre bollette?perche non ridurre tutte le nostre spese del 70%?
Perché il sacrificio viene chiesto solo a noi?

Perché è stato chiesto a tutti di mettersi una mano sulla coscienza ma forse non è chiaro che in molti una coscienza non ce l'hanno.

Evviva l'Italia.

Photos from La Tana del Luppolo Grottaglie's post 24/04/2020

Consegniamo tutti i giorni a pranzo e a cena e la consegna è gratuita per venirvi incontro in questo periodo difficile per tutti!

Il menù prevede:

-American burger- hamburger da 250g con insalata,pomodori,cipolla caramellata,cheddar e bacon croccante.
10€.

-Puglia burger- hamburger da 250g con rucola,pomodori,stracciatella e capocollo di Martina Franca.
10€.

-Il nostro famoso burrito con carne alla messicana,fonduta di provola affumicata,insalata,cipolla e pomodori.
10€.

N.B. Panini e burrito sono contornati da patatine fritte.

-Entrecote da 300g al piatto.
15€.

-Panzerottini 5€
-Crocchè 5€
-Patatine 3€
-Peperoncini ripieni 5€
-Polpette di melanzane 5€
-Frittino misto 7,50€

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3921166269.

Photos from La Tana del Luppolo Grottaglie's post 22/04/2020

La nostra entrecote al piatto consegnata per pranzo!

Prima e dopo!

21/04/2020

Consegniamo tutti i giorni a pranzo e a cena e la consegna è gratuita per venirvi incontro in questo periodo difficile per tutti!

Il menù prevede:

-American burger- hamburger da 250g con insalata,pomodori,cipolla caramellata,cheddar e bacon croccante.
10€.

-Puglia burger- hamburger da 250g con rucola,pomodori,stracciatella e capocollo di Martina Franca.
10€.

-Il nostro famoso burrito con carne alla messicana,fonduta di provola affumicata,insalata,cipolla e pomodori.
10€.

N.B. Panini e burrito sono contornati da patatine fritte.

-Entrecote da 300g al piatto.
15€.

-Panzerottini 5€
-Crocchè 5€
-Patatine 3€
-Peperoncini ripieni 5€
-Polpette di melanzane 5€
-Frittino misto 7,50€

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3921166269.

Photos from La Tana del Luppolo Grottaglie's post 19/04/2020

Consegniamo tutti i giorni e la consegna è gratuita per venirvi incontro in questo periodo difficile per tutti!

Il menù prevede:

-American burger- hamburger da 250g con insalata,pomodori,cipolla caramellata,cheddar e bacon croccante.
10€.

-Puglia burger- hamburger da 250g con rucola,pomodori,stracciatella e capocollo di Martina Franca.
10€.

-Il nostro famoso burrito con carne alla messicana,fonduta di provola affumicata,insalata,cipolla e pomodori.
10€.

N.B. Panini e burrito sono contornati da patatine fritte.

-Entrecote al piatto.
15€.

-Panzerottini 5€
-Crocchè 5€
-Patatine 3€
-Peperoncini ripieni 5€
-Frittino misto 7,50€

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3921166269.

18/04/2020

Portiamo la Tana a casa vostra...grazie a tutti dell'appoggio!

17/04/2020

Non credevo di riuscire ad organizzarmi così in fretta ma ho dei fornitori straordinari e il macellaio migliore che c'è,quindi da stasera siamo pronti per consegnare nelle vostre case le nostre prelibatezze.

Il menù prevede:

-American burger- hamburger da 250g con insalata,pomodori,cipolla caramellata,cheddar e bacon croccante.
10€.

-Puglia burger- hamburger da 250g con rucola,pomodori,stracciatella e capocollo di Martina Franca.
10€.

-Il nostro famoso burrito con carne alla messicana,fonduta di provola affumicata,insalata,cipolla e pomodori.
10€.

N.B. Panini e burrito sono contornati da patatine fritte.

-Entrecote al piatto.
15€.

-Panzerottini 5€
-Crocchè 5€
-Patatine 3€
-Peperoncini ripieni 5€
-Frittino misto 7,50€

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3921166269.

17/04/2020

Buongiorno cari bevitori!

Volevamo informarvi che a breve inizieremo con le consegne a domicilio,la filosofia è sempre la stessa: poche cose fatte bene!

Vi daremo ulteriori aggiornamenti sul menù e sull'inizio di questo nuovo progetto!

Tutti insieme ce la faremo!

Vi abbraccio forte

Claudia ❤

11/04/2020

Vabbè intanto leggete,leggete tanto,che la prima sbronza la chiameremo "il mercoledì del libro" per non dare nell'occhio!

09/04/2020

Che amarezza.
Tranquilli ci rivedremo presto! ❤

18/03/2020

Quando riusciremo a riaprire faremo una megapanzerottata ignorantissima e canteremo le canzoni di Al Bano durante la sbronza!

06/03/2020

Supportate le attività locali.

Non c'è altro da aggiungere.

28/02/2020

Oh hanno detto che l'alcol ammazza tutto!

Ci vediamo stasera per il vaccino!

Photos from La Tana del Luppolo Grottaglie's post 05/02/2020

A Grottaglie abbiamo un signor ristorante giapponese ed eccomi qui all'ora di pranzo a fotografarlo vuoto e buio a causa delle vostre paure immotivate.

A vedere le ragazze con le lacrime agli occhi dopo aver investito soldi,energie e sacrifici.

Non solo le mie colleghe che, per la cronaca non vedono la Cina da tempo, rischiano di chiudere,ma tutti i loro dipendenti italianissimi come noi e con famiglie da mantenere sono stati lasciati a casa per ovvie ragioni.

Questo posto ha sempre fatto un ottimo lavoro e continua a farlo tutt'oggi nonostante gli stimoli siano pochi e non dei migliori.

Io sono qui.
Il mio pranzo lo stanno preparando loro esattamente come 15 giorni fa.
E proprio come 15 giorni fa non vedo l'ora di mangiare.

Cerchiamo di non perdere questa realtà,uniamoci e contribuiamo a mantenere quel che di bello abbiamo in questo paese.

Non facciamoci sempre riconoscere,tra qualche giorno potrebbe essere già tardi, ognuno nel suo piccolo ha il dovere morale di non ignorare tutto questo.
Ognuno nel suo piccolo può dare una mano.

Restiamo umani ❤

02/02/2020

Buona domenica ipocondriaci!

29/01/2020

Cari bevitori la Tana rimarrà aperta tutta la settimana!

Ci vediamo stasera 😊

26/01/2020

Ho capito che c'è la Juve stasera,ma noi c'abbiamo la birra buona,un sacco di cose da dire e una bellissima,bellissima faccia di mi***ia! ❤

22/01/2020
Photos from La Tana del Luppolo Grottaglie's post 18/01/2020

Oggi non si parla né di birra né di cibo.

Oggi parliamo di umanità.
Di chi non ne possiede.

Di amore.
Di chi è giusto che ne riceva.

Di come un cane ti riempie le giornate,il cuore e la vita.

Oggi parliamo di lei.

Questa cucciola trovata nei pressi di San Giorgio cerca una casetta e una famiglia amorevole per la vita.

Trovata pelle e ossa ora è in stallo ma non potrà rimanerci a lungo..facciamo in modo che si aprano le porte del cuore prima di quelle del canile.

Femminuccia,circa 4 mesi,taglia media.
Amante della birra.
Faccia di mi***ia doc.
Cane racioppo.

Sei single?
Con un cane si rimorchia.

Sei fidanzato?
Torna single e prendi un cane!

Venghino siori venghino!

Verrà affidata microchippata,in seguito a controllo e con obbligo di sterilizzazione.

Condividete il più possibile!

Chiamare il numero 3921166269.

MENA MÈ CHE È UNA MERAVIGLIA!

15/01/2020

Non credo servano presentazioni!
Da venerdì alla spina!

08/01/2020

Occhio spento.
Capello anarchico.
Raffo proletaria ben nascosta.

Così si concludono le feste!

Ci rivediamo venerdì!

04/01/2020

Chi mena pe primo mena du vorte!

02/01/2020

In onore della giornata della memoria abbiamo deciso di proporvi una cena con spettacolo.
"Lettere dal Reich" è il rapporto epistolare tra due amici,un tedesco ebreo e uno "normale" che si conoscono in Germania all'inizio degli anni 30 e si trasferiscono in America per aprire una galleria d'arte. Le lettere iniziano a scriversele quando uno dei 2 torna in Germania: fino a metà anni 30 il contenuto è nostalgico ma sereno e amichevole, dato che sono migliori amici. Tutto inizia a cambiare con l'arrivo di Hi**er...

Una serata intensa,ricca di emozioni e storia.

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3917676682!

È necessaria la prenotazione.

25/12/2019

Mangiare avete mangiato.
Bere avete bevuto.

Vi aspettiamo per guardarci in faccia quindi! ❤

24/12/2019

Vi ricordiamo che stasera La Tana aprirà le porte a mezzanotte per festeggiare in maniera sobria questa Pasqua 2022!

Photos from La Tana del Luppolo Grottaglie's post 19/12/2019

ANNUNCIAZIÒ ANNUNCIAZIÒ

Da domani La Tana sarà aperta tutti i giorni fino al 7 gennaio.

Il 24 dicembre rinnoviamo l'appuntamento "sbronza natalizia" e da mezzanotte in poi serviremo birre fredde come il cuore dei vostri ex!

Ci vediamo domani campioni!
Ah oh cuciniamo pure per chi non lo sapesse ancora!

09/12/2019

Comunque oggi abbiamo rimesso in menù lo stinco di maiale e i paccheri con ragù di pecora,caciocavallo e amore.
Chi non viene è un astemio vegano!

06/12/2019

Quando una cosa è buona si vede!

06/12/2019

Ed eccolo qui il protagonista di questo week-end!
Stinco di maiale con patate al cartoccio!
Da oggi in menù 😍

28/11/2019

E come disse il Siffredi d'Abruzzo: "Quess sci che er' na pecure!"

Frechete!

24/11/2019

Il comune non pulisce i tombini?
Fai come noi,scommetti su una barca!

Vuoi che la tua azienda sia il Ristorante più quotato a Grottaglie?
Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Digitare

Telefono

Sito Web

Indirizzo


Vico Monti 5-7
Grottaglie
74023

Altro Risto-pub Grottaglie (vedi tutte)
VicoLove VicoLove
Via Maggiulli, 14
Grottaglie, 74023

La nostra cucina è espressa, ciò significa che ogni piatto da voi scelto viene preparato con una g