Serveco, Montemesola Videos

Videos by Serveco in Montemesola. Pagina ufficiale di #Serveco su Facebook. Lavoriamo per rendere il mondo un posto migliore.

Questo mese di Novembre il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di SAPO (LUCA SAPONTI). «Nasco nel 1985 a Firenze. Dopo 21 anni e un paio di corsi di fumetto, firmo i miei primi contratti con la Francia come colorista con Soleil (Akron) e disegnatore con Claire de Lune (Loumyx) e Dargaud (Pleine Lune). Nel 2014 approdo con il colore anche in Italia lavorando con Panini (Highway to Hell) e Bonelli (Orfani, Mister No revolution, Zardo e altri). Nel 2020 vinco due premi importanti per il mio lavoro di colorazione: Premio “Coco” per “La via della Spada” e premio “Boscarato” per Zardo».

Sapo ha tradotto in immagine questa poesia:

Ti lascio le parole senza suono.
Ti lascio le schegge.
Ti lascio il sole.
Ti lascio la grandine, la pioggia, il vento.
Ti lascio i cascami radioattivi,
la ricchezza del mondo in poche mani,
le macromolecole dei veleni.
Ti lascio la plastica. Le segature. Le vernici
e il grafene.

Ti lascio parole disabitate. Nomi senza patria.
I sentieri del dolore.
Le vie della mano sinistra,
il catrame. Le maschere.
L’alluminio a lamine sottili.
Le segature. I trucioli. Le colle.
Ti lascio. Ti lascio il fango. Le stelle che brilleranno.

Ti lascio i libri
per essere più libero.
E ovunque andrai, con chiunque sarai
soave sia il vento alla tua vela.
Ma nessun vento serve
alla vela che non ha una rotta.

*Gino Rago*
I platani sul Tevere diventano betulle (Progetto Cultura, 2020)

Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH
-
-
#calendarioserveco

Click to enable sound Next

Other Serveco videos

Questo mese di Novembre il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di SAPO (LUCA SAPONTI). «Nasco nel 1985 a Firenze. Dopo 21 anni e un paio di corsi di fumetto, firmo i miei primi contratti con la Francia come colorista con Soleil (Akron) e disegnatore con Claire de Lune (Loumyx) e Dargaud (Pleine Lune). Nel 2014 approdo con il colore anche in Italia lavorando con Panini (Highway to Hell) e Bonelli (Orfani, Mister No revolution, Zardo e altri). Nel 2020 vinco due premi importanti per il mio lavoro di colorazione: Premio “Coco” per “La via della Spada” e premio “Boscarato” per Zardo». Sapo ha tradotto in immagine questa poesia: Ti lascio le parole senza suono. Ti lascio le schegge. Ti lascio il sole. Ti lascio la grandine, la pioggia, il vento. Ti lascio i cascami radioattivi, la ricchezza del mondo in poche mani, le macromolecole dei veleni. Ti lascio la plastica. Le segature. Le vernici e il grafene. Ti lascio parole disabitate. Nomi senza patria. I sentieri del dolore. Le vie della mano sinistra, il catrame. Le maschere. L’alluminio a lamine sottili. Le segature. I trucioli. Le colle. Ti lascio. Ti lascio il fango. Le stelle che brilleranno. Ti lascio i libri per essere più libero. E ovunque andrai, con chiunque sarai soave sia il vento alla tua vela. Ma nessun vento serve alla vela che non ha una rotta. *Gino Rago* I platani sul Tevere diventano betulle (Progetto Cultura, 2020) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Questo mese di Ottobre il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di SIMONE PRISCO. «La mia passione per il disegno diventa studio della tradizione pittorica e dell’incisione all’Accademia di Belle Arti di Napoli.Da subito inizio collaborazioni con diverse menti creative del panorama partenopeo, realizzando numerose campagne pubblicitarie per diversi marchi nazionali e internazionali come Samsung, ENI, Telepass e altri. Nel 2008 come disegnatore lavoro al cortometraggio animato Honda: The dreams come true. Nel 2014 nasce il sodalizio tra me e la casa editrice Douglas Edizioni». Simone ha tradotto in immagine questa poesia: Son nostri fratelli gli olivi e fanno santi i clivi però per me ce n’è uno che sta in disparte, a ridosso del muro le foglie un po’ più secche meno mosse dal vento ce ne restiamo lì non m’importa del suo olio benedetto per me è quello il mio fratello *Walter Cremonte* Vicini (LietoColle, 2014) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Questo mese di Settembre il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di ALESSIO FORTUNATO: si diploma all'accademia di Belle Arti di Bari, discutendo una tesi sul Cinema Espressionista Tedesco. Nel 1995 vince il concorso per giovani disegnatori di Expocomics di Bari e due anni dopo entra nello staff regolare di “Lazarus Ledd”, fumetto di punta della Star Comics. Nel 2003 diventa parte del team di disegnatori di “John Doe” edito da Eura Editoriale. Per le Edizioni Arcadia disegna nel 2007 l’albo di esordio di “Maisha”, con i testi di Francesco Matteuzzi. Dal 2010 fa parte dello staff dei disegnatori di Dampyr - Sergio Bonelli Editore. Alessio ha tradotto in immagine questa poesia: Avrei voluto dirlo alle gemme sui rami state ferme, non apritevi questa non è la primavera ma solo due giorni di caldo a fine febbraio il freddo ritornerà è carne fidarsi a prima vista di una persona e poi quella ti ferisce avrei voluto ma sono stato zitto perché non sono una pianta però una cosa la so: non è con la paura che si fanno i fiori *Francesco Tomada* {Inedito, 2021) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Questo mese di Agosto il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di Thomas Campi. Thomas ha cominciato la sua carriera nel 1999 quando inizia a disegnare la serie Julia per Sergio Bonelli Editore. Nel 2010 comincia la sua collaborazione con Vincent Zabus col quale realizza sei libri tra cui Macaroni!, Magritte- Questa non è una biografia. Trasferitosi a Sydney, Thomas, in collaborazione con Julian Voloj ai testi, illustra il graphic novel “Joe Shuster”. Ha appena terminato un libro con Zabus ed è al lavoro sulla nuova graphic novel che verrà pubblicata da Dargaud. Thomas ha tradotto in immagine questa poesia: Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, gente che sa fare il pane, che ama gli alberi e riconosce il vento. Più che l’anno della crescita, ci vorrebbe l’anno dell’attenzione. Attenzione a chi cade, al sole che nasce e che muore, ai ragazzi che crescono, attenzione anche a un semplice lampione, a un muro scrostato. Oggi essere rivoluzionari significa togliere più che aggiungere, rallentare più che accelerare, significa dare valore al silenzio, alla luce, alla fragilità, alla dolcezza. Franco Arminio Cedi la strada agli alberi (Chiare lettere, 2017) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Questo mese di Luglio il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di Piero Angelini, tra le altre cose curatore artistico dell'intero calendario. Piero ha tradotto in immagine questa poesia: Non uccidete il mare, la libellula, il vento. Non soffocate il lamento (il canto!) del lamantino. Il galagone, il pino: anche di questo è fatto l’uomo. E chi per profitto vile fulmina un pesce, un fiume, non fatelo cavaliere del lavoro. L’amore finisce dove finisce l’erba e l’acqua muore. Dove sparendo la foresta e l’aria verde, chi resta sospira nel sempre più vasto paese guasto: Come potrebbe tornare a essere bella, scomparso l’uomo, la terra. Giorgio Caproni Res Amissa (Garzanti, 1991) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco Piero Angelini

Questo mese di Giugno il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di GRAZIA LA PADULA, fumettista e illustratrice, dal 2009 pubblica in Francia con le case editrici Paquet, BdMusic, Marmaille & Compagnie, Félès. In Italia collabora con Tunué, Linus, Corriere della Sera, BeccoGiallo Editore, TINALS. È docente di fumetto allo IED - Istituto Europeo di Design e Scuola Internazionale di Comics di Roma. Grazia ha tradotto in immagine questa poesia: L’airone che incontro ad altezze diverse, è il motivo per cui torno al torrente dietro le mura urbane. Oggi, per esempio, è fermo accanto allo scarico – le zampe nell’acqua, il collo proteso gli occhi che fissano la preda invisibile. Attende. Da quanto? Per quanto ancora? Solitario, incurante dei passanti, delle case riflesse dei merli sopra i tigli. Un attento scrutare trattenersi avere paura – e poi prendere nell’attimo una vita che si nasconde dal becco o dalla mente, afferrare lo spirito rendere grazie. Camminare. Volare via. Francesca Matteoni (Inedito, 2021) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Uomo senz’ombra togli cibo a chi ha fame e ti siedi come un re godendo del tuo male. Uomo senz’ombra incapace di pensare stai guardando il tuo passato e non ti accorgi che è bruciato. Bruciato come i boschi bruciato come terra come l’ombra non riflessa dalla tua indifferenza. Da solo contro un muro tu il più ricco e il più misero proprio non ti chiedi che sarà dei tuoi figli? Uomo senz’ombra incapace di amare come un re ti siedi godendo del tuo male. Danilo Sforza (Inedito, 1992) Questo mese di Maggio il calendario #Serveco 2022 ci propone una poesia di Danilo Sforza illustrata da SQUAZ (PASQUALE TODISCO) illustratore di Taranto, classe 1970. Ha pubblicato illustrazioni e fumetti su alcune delle maggiori riviste italiane (Rolling Stone Italia, Internazionale, Linus, La Lettura del Corriere della Sera). È autore di diversi graphic-novels tra i quali “Pandemonio”, “Minus Habens”, “Le 5 fasi”, “L’Eredità”, “Tutte Le Ossessioni di Victor” e “La Soffitta” (in coppia con AkaB), “Sarò Breve”, un’antologia di storie brevi che copre 20 anni di attività. È docente presso la Scuola Internazionale di Comics Milano. Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Questo mese di Aprile il calendario #Serveco 2022 ci propone un disegno di LELIO BONACCORSO - Lelio Bonaccorso Art - fumettista e illustratore siciliano è coautore con Marco Rizzo di varie opere tra cui “Salvezza”, “Peppino Impastato un giullare contro la mafia”. Ha collaborato inoltre con Marvel, DC Comics, Panini Comics Italia, Sergio Bonelli Editore, la Feltrinelli, Disney. Ha pubblicato per quotidiani quali Repubblica.it, Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport, l'Unità, Wired Italia. Lelio ha tradotto in immagine questa poesia: Per quanto tu possa sperare lo svasso continuerà la sua ricerca e per quanto tu possa sperare il marangone si scalderà al sommo del ramo e per quanto tu possa sperare l’airone bianco continuerà la sua pesca miracolosa e per quanto tu possa sperare la Natura continuerà ad essere sé stessa senza sosta. Colomba Di Pasquale Il mio Delta e dintorni (Fara, 2019) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

La rimozione del mercato ittico galleggiante di Taranto
Abbiamo ridato alla città di Taranto un pezzo di mare. La rimozione del mercato ittico galleggiante, durata 7 mesi, raccontata in appena sei minuti. - - - #bonifica #marpiccolo #serveco

Il destino del mondo sospeso, ricompreso in quest’ape, sul cotto mattutino della terrazza: intirizzita, indugia in toeletta lunghissima di zampe antenne occhi pungiglione, come ragazza al primo appuntamento. Ormai insperata, ecco che si libra nel sole già più forte, il ronzio mi diventa sussurro: «Abbiate cura. Fu Natura, non uomo né danaro, a soccorrere Pindaro». Roberto R. Corsi (Inedito, 2021) Questo mese di Marzo il calendario #Serveco 2022 ci propone una poesia di Roberto R. Corsi illustrata da Fabio Santomauro, in arte “#Fabbio”, illustratore e animatore freelance. Diplomato in Cinema d'Animazione, ha pubblicato numerosi albi illustrati sia in Italia che all'estero. Uno dei suoi lavori più importanti sono le illustrazioni per i reparti di Pediatria dell'ospedale Gemelli a Roma (Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS) Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

A proposito di caro bollette. Ecco Progeva, una grande azienda del Sud, che invece di indignarsi e spegnere i motori ha colto l'occasione, previdentemente, per investire nel fotovoltaico: energia pulita, giusta e sostenibile. Tu cosa aspetti? - - - #ecobonus #impiantofotovoltaico #energiapulita #impiantielettrici #efficienzaenergetica #ambiente #greenenergy #serveco #superbonus #pannellifotovoltaici #energiaverde #impiantifotovoltaici #carobollette

Questo mese di Febbraio il calendario Serveco 2022 ci propone un disegno di Lorena Canottiere, autrice di fumetti e illustratrice. I suoi ultimi libri a fumetto sono "Bartali" per i tipi della Coconino Press, “Verdad” con cui vince il Gran Prix Artemisia 2018, “Salvo imprevisti” e “Bella ciao” a cui viene assegnato il Premio Speciale Andersen 2021 (ANDERSEN la rivista e il premio dei libri per ragazzi). Lorena ha tradotto in immagine la poesia di Tiziano Fratus "Colloquio con le erbe" (Sogni di disegnatore di fiori di ciliegio, Aboca Edizioni, 2020): Lo vedi il sorriso dei fili d’erba? Lo senti lo sberleffo delle ortiche? Lo noti il ciacolìo delle ombrellifere? Quanto si danno pena, si dicono, piegandosi di lato. Vogliono spostare le montagne, vogliono rimodellare i mari e le nuvole, vogliono conquistare l’energia del sole. Le farfalle volano da un mare all’altro, facendosi trasportare dal soffio del pianeta. E noi ci arrampichiamo in cima agli alberi? Basta aspettare che si sgretolino, che facciano comodamente ritorno alla stessa terra dove noi nasciamo e rinasciamo Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Superbonus 110%: continua la nostra opera di manutenzione straordinaria e di efficientamento energetico di case e condomini. Qui siamo a Gioia del Colle in provincia di Bari. Leggi di più qui: https://www.serveco.eu/energia/ - - #ecobonus #superbonus #ristrutturazione #risparmioenergetico #edilizia #serveco #infissi #casa #finestre #serramenti #bonus #scontoinfattura #efficienzaenergetica #detrazionifiscali #gioiadelcolle #energia #ristrutturazioni #riscaldamento #ristrutturarecasa

L’albero non sa dirle le bugie secondo me per questo può fare cose abbastanza eccezionali come spogliarsi nudo in piazza chiamare dio con il suo vero nome mettersi in ferie a novembre scriversi dentro o ancora ancora più difficile perdere il tempo senza bisogno di ammazzarlo mai. Il tutto ad insaputa del sindaco di turno che si lecca golosamente la poltrona mentre in fretta impara a dire una cosa per l’altra per l’altra. Lino Angiuli Catechismo (Manni, 1998) Questo mese il calendario Serveco 2022 ci propone questa poesia di Lino Angiuli illustrata da Giulio Rincione (Giulio Rincione - Batawp) Classe 1990, fumettista e illustratore siciliano. Dal 2014 collabora con la casa editrice Shockdom sui volumi “Noumeno”, “Paranoiae”, “Paperi”, “Vite di Carta”, “Condusse Me” e “Il cuore della Città”. Collabora inoltre con Sergio Bonelli Editore su Dylan Dog e con altri editori come Marsilio, Edizioni Inkiostro, Acheron Books e con realtà internazionali come Treyarch e Disney America. È docente presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma e la Scuola Del Fumetto Palermo. Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

La copertina del calendario Serveco quest'anno è stata realizzata da Arcangelo Saracino bravo illustratore che spazia dagli ambiti più tradizionali (pittura e illustrazione) a quelli più contemporanei dell'arte digitale. Il calendario Serveco 2022 lo puoi scaricare liberamente qui: https://bit.ly/3viExFH - - #calendarioserveco

Futuri Di-Versi, Calendario Serveco 2022
Ecco cosa diventa il calendario Serveco 2022: un bel libro di poesie illustrate. Lo abbiamo chiamato "Futuri Di-Versi" perché ci impegniamo da sempre qui e ora a migliorare, cambiare e stravolgere, anche con la poesia, un futuro dalle tinte “catastrofiche” con i tanti, possibili e migliori “futuri”. Anche quest'anno ci ha affiancato la professionale direzione artistica di Piero Angelini che ha selezionato i bravissimi illustratori. Le poesie, con richiami all'ambiente, sono state raccolte da Vitantonio Lillo-Tarì de Saavedra, poeta ed editore di Pietre Vive Editore. Il tutto è stato assemblato grazie anche al supporto tecnico dei tipi di Dimensione3 Il calendario si avvale dei contributi scritti e dei disegni di: Lino Angiuli / Giulio Rincione, Tiziano Fratus / Lorena Canottiere, Roberto R. Corsi / @Fabio Santomauro (https://www.instagram.com/fabbio_conduebbi/?hl=it), Colomba Di Pasquale / Lelio Bonaccorso Art, Danilo Sforza / Pasquale Squaz Todisco, Francesca Matteoni / Grazia La Padula, Giorgio Caproni / Piero Angelini, Franco Arminio / Thomas Campi, Francesco Tomada / Alessio Fortunato, Walter Cremonte / Simone Prisco, Gino Rago / Luca Sapo, Raffaele Niro / Laura Scarpa. La copertina del calendario è di Arcangelo Saracino mentre quella del libro è di Matteo Alemanno. Se vuoi sfogliare online il calendario vai qui: www.calendarioserveco.it. Vi auguriamo dunque buon anno con questo strumento che segna le date, racconta delle storie e non produce rifiuti.

Sabato l'ultimo pezzo del Mercato Ittico Galleggiante (ma affondato) di Taranto è stato portato alla demolizione. 500 tonnellate di ferro che saranno avviate al recupero. Una piattaforma lunga 88 metri e larga più di 20. Il nostro lavoro non è ancora concluso, ma possiamo dire, ora, che quel pezzo di banchina è stata restituito alla città e ai pescatori. Il lavoro è stato fatto in ATI con Sub Technical Edil Service, nell’ambito del cantiere diretto dall’ing. Luigi Severini e che ha visto impegnati diversi uomini e professionalità.

I rifiuti sono errori di design?
I rifiuti sono errori di design? La sostenibilità inizia dalla progettazione? È questa la domanda alla base della chiacchierata di lunedì prossimo, organizzata nell'ambito del progetto di divulgazione scientifica "Raccontascorie", ideato da Serveco, che mette insieme artisti e scienziati, tecnici e divulgatori. Ispirati dal calendario Serveco 2021 e dalla illustrazione di Matteo Alemanno, si alterneranno ai microfoni Noemi De Santis, responsabile comunicazione Junker app, Raffaele Lupoli, direttore editoriale EconomiaCircolare.com, Marco Pietrosante, designer, docente ISIA Roma design, Francesco Sicilia, direttore generale UNIRIMA e l'illustratore Alemanno, coordinati dal giornalista Massimiliano Martucci. Dalle 17.00 e per un'oretta il parterre affronterà il tema della sostenibilità tramite il design, della progettazione sostenibile, della possibilità di evitare di produrre rifiuti pensando a prodotti o a imballaggi che non producono rifiuti. Proprio come il calendario Serveco, progettato per diventare libro, e non essere gettato.

In meno di tre minuti gli incredibili lavori per la rimozione e smaltimento del Mercato Ittico Galleggiante affondato nel Mar Piccolo di Taranto, fino alla fase di distacco del primo pezzo. Ps: parleremo approfonditamente di questo straordinario intervento giovedì 23 settembre a Ferrara durante la fiera REMTECH. Vi aspettiamo al PAD.4 Stand 153.

Mediterraneo tropicale

30.000 anni

Castello Aragonese per M'Illumino di Meno