AdA Accademia degli Alterati

Organizzazione di eventi culturali, incubatore di idee, aggregatore di persone.

Normali funzionamento

In un momento storico così straordinario, più che mai non può esserci ripartenza senza comunità, né cura senza cultura. Per questo, proseguendo il nostro impegno di lunga data nella valorizzazione di progetti culturali di qualità e diffusi sul territorio, siamo orgogliosi di annunciare “Settembre a Monte Oliveto”, rassegna in tre date all'interno dell'esclusiva e suggestiva cornice del giardino antistante alla Chiesa di San Bartolomeo a Monte Oliveto. Il meraviglioso edificio quattrocentesco (che ospita capolavori rinascimentali e manieristi di artisti come Bernardino Poccetti, il Sodoma e Francesco Morandini detto il Poppi) accoglierà eccezionalmente la cittadinanza grazie al generoso impegno dell’Abate Dom Bernardo Francesco Gianni e di tutta la comunità monastica dell’Abbazia di San Miniato al Monte. Le serate rappresenteranno un’occasione unica per assistere ad eventi pubblici in un luogo straordinario di storia, arte e spiritualità, ma anche un’opportunità per godere di iniziative culturali studiate nel pieno rispetto del distanziamento fisico e di ogni altro dispositivo per la sicurezza degli spettatori.
L'ingresso non prevede il pagamento di un biglietto ed è soggetto ad offerta libera per il sostegno dell'organizzazione; tuttavia - nel rispetto delle normative vigenti - è obbligatoria la prenotazione al numero 333 70 11 699. In caso di maltempo, gli eventi si svolgeranno all'interno della Chiesa. Vi aspettiamo!

Dopo il successo del concerto alla Biblioteca Ernesto Ragionieri dedicato ai poeti dell'America latina, un nuovo viaggio musicale di questa straordinaria interprete, Anna Maria Castelli.
Il prossimo 7 agosto, alle ore 21.30 presenterà la sua produzione discografica "Cosa sono le nuvole - Omaggio a Domenico Modugno" sul palco dell'Officina Giovani - Cantieri culturali a Prato.

Per tutte le info
http://www.comune.prato.it/appuntamenti/?forward=evento&opera=SNOVLE&sala=OFFICINA&data=20200807

Anna Maria Castelli e Adriàn Fioramonti - “Colpo di pistola” (Brunori SAS)

Uno splendido ricordo del concerto di Anna Maria Castelli Cantattrice e Adriàn Fioramonti ieri sera a Villa Pallini a Firenze!

#siatealterati #ospitalacultura #estate2020 #concerto #RinasceFirenze #laculturanonsiferma #quartiere5

Stiamo finalmente tornando!
Ma come possiamo ritornare a fare cultura? Secondo le indicazioni della Città di Firenze, il futuro immediato non può che passare attraverso eventi diffusi, per un pubblico più ridotto e capaci di garantire la massima sicurezza possibile, lontani dalle solite geografie culturali. Per noi alterati, si tratta di un ritorno al futuro: abbiamo così deciso di rispolverare le nostre origini, ossia il progetto "Ospita la cultura", con cui da anni ormai portiamo i migliori eventi direttamente nei salotti delle persone.
Ora più che mai, però, è fondamentale ripartire insieme, senza lasciare nessuno indietro: per questo ti chiediamo di aiutarci a trovare giardini privati, corti condominiali o altri luoghi più e meno ampi all'aperto. Se hai o conosci uno spazio che potrebbe essere adatto, scrivici al numero + 39 333 70 11 699 oppure all'indirizzo [email protected]!

#siatealterati #laculturanonsiferma #rinascefirenze #call #ospitalacultura #estate2020

Ora più che mai è fondamentale ripartire insieme: per questo ti chiediamo di aiutarci a trovare giardini privati, corti condominiali o altri luoghi più e meno ampi all'aperto per ospitare i nostri eventi culturali. Se hai o conosci uno spazio che potrebbe essere adatto, scrivici al numero + 39 333 70 11 699 oppure all'indirizzo [email protected]!

[04/14/20]   Grazie a Claudia Piccini per aver condiviso con noi la sua poesia "Solo per un attimo", scritta durante l'isolamento.

Una strada luminosa in salita
Che ha la stessa fatica
Inventa nuovi sentieri
Fiori gialli che custodiscono la primavera
Ciliegi in fiore che accolgono graditi ospiti
Un Tabernacolo che attende la preghiera
Olivi che riflettono un sole benedetto
Sotto un cielo azzurro che scoppia di salute
Su di un prato verde.
Silenzi urlano che c'è il vuoto dentro
Voci sussurrano che Tutto è malato fuori
Forse anche l'Aria.
Ma quando io respiro
Questa Natura Risorta
Per un attimo
Tutte queste voci
Sembrano quasi e solo
Una crudele bugia.

#ChiamataAlleArti #siatealterati #iorestoacasa

Grazie a Testi Manifesti per aver aderito alla nostra iniziativa con la sua ironica testimonianza della difficile convivenza domestica durante l'isolamento!

#ChiamataAlleArti #testimanifesti

Ok, facciamo che i manifesti a tema CASA sono una serie...
Questo l'ha detto un'amica che "non la stava vivendo benissimo" (ma ora mi assicura che si è sfogata e sta meglio).

#iorestoacasa
www.testimanifesti.it

Grazie anche a Michela Bongini, che ha trasformato il #lockdown in un’occasione per realizzare questo splendido acquarello!

#ChiamataAlleArti

“Il filo del telefono è la distanza che ci separa e il legame che ci unisce”

Grazie a Federica Terone per il suo disegno, che, recuperando un oggetto ormai desueto come il filo del telefono, teneramente ci ricorda che le distanze possono mettere in tensione ma mai cancellare i nostri legami.

#ChiamataAlleArti

Grazie a Gabriele Gabriele per aver condiviso con noi una riflessione, più attuale che mai, sulla retorica della vittoria ad ogni costo.

#ChiamataAlleArti #questanonèunaguerra #siatealterati #iorestoacasa

Dutch Nazari - Proemio

Paroliere virtuoso, ironico e sagace, è Dutch Nazari il protagonista dell’ascolto di oggi de #LaMusicaDiAdA, la rubrica con cui iniziare al meglio la settimana all’insegna delle canzoni che amiamo.

Come sempre, condividete con noi le vostre impressioni oppure i vostri consigli musicali direttamente nei commenti 🎶⬇️

#siatealterati #musica #radio #lunedì

Ascolta l'album Amore Povero su Spotify: http://bit.ly/AmorePovero Acquista la copia fisica su: www.giadamesi.com Musica: Sick et Simpliciter Testo e voce: D...

Ecco la prima risposta alla nostra #ChiamataAlleArti!

Il pittore fiorentino Milvio Sodi, grande amico e sostenitore delle nostre iniziative, ha deciso di contribuire alla causa con un suo nuovo dipinto, “Epifania”. Grazie Milvio!

#questanonèunaguerra #siatealterati

Questa non è una guerra.
Medici e infermieri non sono soldati, gli ospedali non sono trincee, le nostre case non sono rifugi. Le strade non sono campi di battaglia, i nostri vicini non sono nemici, noi non siamo eroi. Dare un nome corretto alle cose ci permette di comprenderle, di dotarle di una “cornice” più adatta; allora perché in ogni momento sentiamo politici e media descrivere l’attuale emergenza sanitaria con un lessico bellico?
L’ha spiegato bene, citando Susan Sontag, un recente articolo pubblicato su Internazionale: “trattare una malattia come fosse una guerra ci rende ubbidienti, docili e, in prospettiva, vittime designate”. Assimilare un parassita ad un nemico invisibile giustifica ogni sacrificio e spalanca la porta a politiche pericolosamente muscolari e a uomini piccoli investiti di pieni poteri.
Contro i rischi di questa deriva, abbiamo deciso di promuovere gli strumenti della cultura, della creatività e della consapevolezza. Una #ChiamataAlleArti con cui invitiamo chiunque voglia partecipare a mandarci un disegno, una fotografia, un brano musicale, un video, uno scritto, una poesia, una riflessione, una grafica, o qualsiasi altra forma creativa abbiate ideato durante il periodo di #lockdown, senza preoccupazioni di artisticità. Ogni lavoro che riceveremo via messaggio sarà poi pubblicato sulla nostra pagina, per condividere tutti insieme la voglia di sentirci cittadini consapevoli e informati, anziché un gregge impaurito.
Perché il primo cambiamento da fare durante e dopo quest’emergenza è una rivoluzione culturale e del linguaggio.

#questanonèunaguerra #siatealterati #ada #accademiadeglialterati #coronavirus #covid #cultura #arte #musica #letteratura #poesia #fotografia #creatività

AdA Accademia degli Alterati's cover photo

AdA Accademia degli Alterati's cover photo

AdA Accademia degli Alterati

Aretha Franklin - Respect [1967] (Original Version)

Capace di mettere a nudo gli stereotipi maschilisti e rovesciarli in un messaggio di presa di consapevolezza femminista, la monumentale Aretha Franklin è la regina dell’ultimo appuntamento del nostro marzo in rosa de #LaMusicaDiAdA.

Come sempre, condividete con noi le vostre impressioni oppure i vostri consigli musicali direttamente nei commenti 🎶⬇️

#siatealterate #musica #radio #lunedì #marzoèdonna #trecentosessantatré #iorestoacasa

Aretha Franklin - Respect Song written by Otis Redding Album: I Never Loved A Man The Way I Love You [1967] _________________________ RESPECT (oo) What you w...

Carmen Consoli - AAA Cercasi

Ironica ma cruda, nell'ascolto di oggi de #LaMusicaDiAdA Carmen Consoli dipinge un quadro impietosamente realista del mondo del lavoro "rosa" in Italia.

Come sempre, condividete con noi le vostre impressioni oppure i vostri consigli musicali direttamente nei commenti 🎶⬇️

#siatealterate #musica #radio #lunedì #marzoèdonna #trecentosessantatré

Music video by Carmen Consoli performing AAA Cercasi. (C) 2010 Universal Music Italia Srl Playlist Best of Carmen Consoli https://goo.gl/hXbUQp Subscribe for...

Con #AdADecameron abbiamo condiviso con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale, ricevendo in cambio preziosi suggerimenti e tanti messaggi di sostegno: come sempre, non possiamo che essere grati per l’inestinguibile voglia di cultura che la nostra comunità continua ad alimentare anche in questi tempi di emergenza.

Oggi, per la decima e ultima giornata della rubrica, vogliamo dare spazio all’importanza di raccontare #storie attraverso tre opere:
🎬 “Big Fish - Le storie di una vita incredibile” di Tim Burton (2003)
📖 “Ecco la storia” di Daniel Pennac (2003)
🎧 “Non al denaro, non all’amore né al cielo” di Fabrizio De André (1971)

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Oggi vogliamo provare a parlarvi di #animazione attraverso tre opere:
🎬 “Dov’è il mio corpo?” di Jérémy Clapin (2019)
📖 “Kobane Calling” di Zerocalcare (2016)
🎧 “Demon Days” dei Gorillaz (2005)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Oggi vogliamo provare a parlarvi di #ArteContemporanea attraverso tre opere:
🎬 “Velvet Buzzsaw” di Dan Gilroy (2019)
📖 “L’arte contemporanea spiegata a tuo marito” di Mauro Covacich (2013)
🎧 “Museica” di Caparezza (2014)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️
#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #contemporanea #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Oggi vogliamo provare a parlarvi di #libri attraverso tre opere:
🎬 “Il ladro di orchidee” di Spike Jonze (2002)
📖 “Il nome della rosa” di Umberto Eco (1980)
🎧 “Arlecchino” di Rancore (2018)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Tra ricordo e automatismo, oggi vogliamo provare a parlarvi di fotografia attraverso tre opere:
🎬 “Blow Up” di Michelangelo Antonioni (1966)
📖 “Sulla fotografia” di Susan Sontag (1978)
🎧 “Una giornata al mare” di Paolo Conte (1974)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #fotografia #firenze

M¥SS KETA - UNA DONNA CHE CONTA

LA Treccani L'HA DEFINITA LA NARRATRICE DI UNA NOTTE DI ECCESSI, DOTATA DI UN'AURA DI ECCEZIONALITÀ: MYSS KETA RENDE #LaMusicaDiAdA SEMPLICEMENTE #PAZZESKA.

COME SEMPRE, CONDIVIDETE CON NOI IMPRESSIONI E CONSIGLI MUSICALI NEI COMMENTI, RIGOROSAMENTE IN CAPSLOCK! 🎶⬇️

#siatealterate #musica #radio #lunedì #marzoèdonna #trecentosessantatré

‘UNA DONNA CHE CONTA’ UNA CANZONE DI M¥SS KETA PRODOTTA DA RIVA, VIDEO DIRETTO DA SIMONE ROVELLINI. ‘UNA VITA IN CAPSLOCK’: L'ALBUM FUORI ORA https://umi.lnk...

Buona domenica, #alterati! Come state?
Per ringraziare chi, come noi, sta facendo la sua parte rimanendo a casa, abbiamo pensato di utilizzare la puntata odierna della rubrica #AdADecameron per mandarvi un messaggio di speranza e un abbraccio virtuale. Lo facciamo attraverso la voce di Anna Maria Castelli Cantattrice, sulle note di uno straordinario inno al cambiamento, al sacrificio e all’unità: “Todo Cambia” di Mercedes Sosa.
Restiamo uniti, restiamo a casa!

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #andràtuttobene #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Oggi vogliamo provare a parlarvi di paesaggio urbano ed umano attraverso tre opere (e una mostra):
🎬 “Blade Runner 2049” di Denis Villeneuve (2017)
📖 “Le città invisibili” di Italo Calvino (1972)
🎧 “The Suburbs” degli Arcade Fire (2010)
🖼 “Countryside, The Future” a cura di Rem Koolhas e Samir Bantal presso il Solomon R. Guggenheim Museum di New York (2020)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #andràtuttobene #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #architettura #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Oggi vogliamo provare a parlarvi di ambiente e futuro attraverso tre opere:
🎬 “WALL•E” di Andrew Stanton (2008)
📖 “Verde brillante” di Stefano Mancuso e Alessandra Viola (2013)
🎧 “Takk...” dei Sigur Rós (2005)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #andràtuttobene #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

In questi giorni in cui possiamo tutti riscoprire il piacere di stare in famiglia, vogliamo dedicare le tre opere di oggi ai più piccoli, parlando di crescita e vulnerabilità:
🎬 “Kiki - Consegne a domicilio” di Hayao Miyazaki (1989)
📖 “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” di Mark Haddon (2003)
🎧 “Hey Jude” dei Beatles (1968)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #andràtuttobene #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

#AdADecameron è la rubrica in cui condividiamo con voi i consigli degli #alterati per trasformare il tempo da trascorrere in casa in un momento di rigenerazione culturale: ogni giorno, per i prossimi dieci, qualcosa di nuovo da vedere, da leggere e da ascoltare, per tornare alla normalità più ricchi di prima!

Oggi vogliamo provare a parlarvi di paura e solidarietà attraverso tre opere:
🎬 “Arrival” di Denis Villeneuve (2016)
📖 “Cecità” di José Saramago (1995)
🎧 “A casa tutto bene” di Brunori Sas (2017)

E voi cosa ci consigliate? ⬇️

#ada #decameron #iorestoacasa #distantimauniti #andràtuttobene #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

Restare a casa non significa fermarsi! 🔥
Questo momento di stop obbligato può essere trasformato in un’occasione per creare, immaginare e riflettere più che mai. Noi alterati stiamo studiando, approfondendo, progettando tante novità per tutti voi, certi che con la necessaria empatia e il senso di responsabilità che questo momento ci richiede ne usciremo più forti ed uniti di prima. ✊🏻
Nel frattempo, dedicheremo i prossimi giorni a condividere come sempre con voi la solita voglia di bellezza, discutendo tutti insieme dei libri 📖, dei film 🎬, delle opere d’arte 🖼 e delle canzoni 🎧 che possono rendere quest’emergenza una grande opportunità per ospitare la cultura nella vita di ciascuno di noi!

#iorestoacasa #distantimauniti #laculturanonsiferma #siatealterati #cultura #arte #libri #film #musica #firenze

La nostra storia

AdA Accademia degli Alterati è un’associazione ONLUS attiva a Firenze nell’ideazione e nella promozione di eventi culturali. Attraverso una ricerca costante e la collaborazione con numerosi creativi provenienti da ogni settore della cultura, AdA si propone innanzitutto come incubatore di idee, ambendo alla realizzazione di progetti di qualità, unici e originali. Il suo impegno, rivolto alla valorizzazione di protagonisti già affermati della scena artistica così come al sostegno per le sperimentazioni più emergenti, spazia dalle arti visive alla musica, dal teatro alla letteratura, dal cinema alla fotografia, puntando ad un superamento delle usuali barriere tra le differenti discipline.

Raccogliendo l’eredità della rinascimentale Accademia degli Alterati, nata dall’aggregazione spontanea ed appassionata di uomini animati da un inestinguibile desiderio di conoscenza e insoddisfatti della statica devozione verso i modelli antichi, AdA vuole assumere con lo stesso spirito il glorioso passato culturale e la straordinarietà del patrimonio del nostro Paese come punti di partenza e non di arrivo, per un’azione nel presente capace di lasciare una traccia per il futuro. Così come gli Alterati difendevano il pensiero critico, il dialogo e l’attivismo intellettuale come via privilegiata per la crescita personale e collettiva, AdA promuove quindi una cultura dalle persone e per le persone, nella convinzione che solo nella partecipazione, nella collaborazione e nell’inclusione si possa fare davvero arte.

AdA Accademia degli Alterati è un’utopia realizzabile immaginata nel 2014 da Anna Maria Castelli, cantattrice impegnata da più di due decenni nella diffusione del repertorio cantautorale italiano all’estero e nella promozione di progetti al femminile (attività per le quali le sono stati assegnati il riconoscimento di Cavaliere OMRI per meriti artistici e il Premio Portovenere Donna nel 2006), ed Abner Rossi, poeta, formatore, autore e regista teatrale, da sempre interessato ad un approccio intimista e psicologico ai testi. Già alla sua nascita, quindi, AdA significa anche e innanzitutto “arte dagli artisti”. Oggi i suoi fondatori cooperano con un importante numero di enti e collaboratori esterni attivi dentro e fuori dal medesimo territorio, i quali con competenze e formazioni sempre diverse contribuiscono alla costituzione di una rete in costante allargamento.

Per mantenere saldamente la propria autonomia e libertà creativa, l’associazione sceglie di non appoggiarsi stabilmente a finanziatori terzi, rivendicando con orgoglio, coerentemente con i propri valori di partecipazione ed autorialità “dal basso”, di reggersi unicamente sul contributo dei suoi sostenitori e di tutti coloro che vogliono entrare a far parte degli “alterati”, nonché sul loro fondamentale passaparola.

L’azione di AdA si declina in tre forme: la prima coincide con gli eventi organizzati nello spazio del Salotto, ambiente informale e polivalente in viale Raffaello Sanzio 26 a Firenze con una programmazione continua di concerti, spettacoli, mostre, presentazioni di libri, dibattiti cinematografici, corsi di canto e teatro e tanto altro. Parallelamente, AdA promuove il progetto “Ospita la cultura”, format originale che permette a chiunque abbia uno spazio o una sala sufficientemente capienti di diventare “mecenate” per un giorno di un evento culturale a sua scelta tra quelli proposti dall’Accademia, dando così vita ad un’esperienza unica, spettacolare ed intima allo stesso tempo. L’associazione, infine, mette a disposizione di enti pubblici e privati le proprie competenze e la sua creatività per l’ideazione di progetti ad hoc.

Per maggiori informazioni, per conoscerci e collaborare con noi, inviaci un messaggio o iscriviti alla nostra newsletter scrivendo all’indirizzo mail [email protected].

Vuoi che la tua azienda sia il Servizio Di Pianificazione Di Eventi più quotato a Florence?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Anna Maria Castelli e Adriàn Fioramonti - “Colpo di pistola” (Brunori SAS)
Gli auguri di Anna Maria Castelli

Telefono

Indirizzo


Viale Raffaello Sanzio 26
Florence
50124
Altro Organizzatore di eventi Florence (vedi tutte)
"Ma che colpa abbiamo noi"  Rigatoni night "Ma che colpa abbiamo noi" Rigatoni night
Via De' Ginori 6r
Florence, 50143

CARMA events CARMA events
Via Borgo La Croce 87/r
Florence, 50121

Organizzazione di eventi latini a Firenze e dintorni

Tuo Chef Tuo Chef
Florence

TuoChef azienda specializzata nel servizio di personal Chef a domicilio e organizzazione di eventi privati in tutta Italia.

Eve-Lab Laboratorio di Eventi e Congressi Eve-Lab Laboratorio di Eventi e Congressi
Viale Dei Mille 135/137
Florence, 50131

Eve-Lab è un’agenzia giovane e dinamica, creata dall’esperienza decennale di due amiche e colleghe nel settore degli eventi.

Abracadabra Firenze Abracadabra Firenze
Via Dell Amorino 9
Florence, 50123

Maschere per teatro , cinema , carnevale in cartapesta e cuoio e bronzo

Gli Spostati - Associazione Culturale Gli Spostati - Associazione Culturale
Via Luigi La Vista 5
Florence, 50133

Organizzazione eventi culturali e rassegne cinematografiche

RealityBites RealityBites
Florence

Organizzazione di eventi a Firenze.

MaMa Florence MaMa Florence
MaMa Florence - Viale Petrarca 24-r
Florence, 50124

MaMa Florence cooking school is place to discover the meaning and pleasure of two of the most simple, yet important, daily activities: cooking and eating.

PLS Educational PLS Educational
Via Della Mattonaia, 17
Florence, 50121

PLS Educational si occupa di comunicazione, marketing e organizzazione dei congressi Nazionali ed Internazionali. Gestisce Ass. Scientifiche e Fondazioni

La Jamais Contente Page La Jamais Contente Page
Via Dei Serragli 22
Florence, 50124

La Jamais Contente è un’agenzia specializzata in comunicazione e organizzazione di eventi, fondata da Silvia Orsi Bertolini.

Invita Weddings Invita Weddings
Via Ghiberti 42
Florence, 50065

Invita Wedding and Event Planning Company is based in Florence, Tuscany and managed by Italian joy of life and Scandinavian accuracy.

Victoria Events Victoria Events
Viale Corsica, 4R 50127 Firenze FI, Italia
Florence, 50127

L'eleganza e' una meravigliosa armonia, un equilibrio perfetto di elementi che fanno nascere una magia. L'emozione,la gioia,l'allegria,sono ingredienti che fanno riempire il cuore di serenita' grazie a colori,suoni,atmosfere magiche dense di sapori unici